Real Giulianova, il presidente Bartolini pronto ad iscrivere la squadra

Ultimo Aggiornamento: sabato, 16 Giugno 2018 @ 12:25

Il presidente del Real Giulianova Luciano Bartolini non sarà solo nella gestione del sodalizio giallorosso in vista della prossima stagione in Serie D. Alcuni imprenditori sono pronti ad affiancarlo o comunque a garantire un contributo per la causa del calcio giuliese.

Con l’uscita di scena del direttore generale Mimmo Vernacotola e del tecnico Attilio Piccioni che ha portato la squadra dalla Promozione al ritorno in Serie D, nubi dense e cariche di tensione sembravano addensarsi sul Giulianova.

Ma negli ultimi giorni, grazie all’impegno dell’avvocato e consigliere comunale Jwan Costantini, si sono susseguite alcune riunioni tra lo stesso Costantini, il presidente Bartolini e alcuni imprenditori che si sono avvicinati al Real Giulianova e che hanno promesso un sostegno economico al club di via Migliori.

Un aiuto arriverà anche dal re della pasta Beppe De Cecco che assicurerà una sponsorizzazione con il marchio dell’azienda vinicola del figlio. Bartolini ha assicurato che provvederà all’iscrizione del Real Giulianova al massimo torneo dilettantistico nazionale. Operazione che potrà essere formalizzata dal 9 luglio ed entro le ore 18 del 13 luglio, versando una somma di 50 mila euro, 19mila per la domanda di iscrizione e 31mila di fidejussione.

Nel frattempo bisognerà scegliere il direttore sportivo e l’allenatore per allestire la squadra. Nel primo caso potrebbe essere chiesta la collaborazione esterna a Nicola D’Ottavio. Per quanto riguarda il tecnico, i nomi che si fanno sono sempre gli stessi, Mecomonaco, Di Fabio, Stallone e De Patre con quest’ultimo leggermente avanti rispetto agli altri. Prima degli adempimenti per l’iscrizione al campionato il quadro societario e tecnico dovrebbe essere definito.