-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sambuceto Calcio, l’intervista a Mattia Di Francesco

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 25 Gennaio 2018 @ 15:39

Sambuceto. Suo padre, Eusebio, è uno dei migliori allenatori italiani in circolazione, e siede sulla panchina della Roma; suo fratello Federico veste la casacca del Bologna e ha già segnato diverse reti in Serie A.

Mattia Di Francesco, di tre anni più giovane dell’attaccante felsineo, non poteva quindi non rispettare la “tradizione” calcistica di famiglia. E lo scorso weekend, con la maglia del Sambuceto, ha piazzato la cosiddetta ciliegina sulla torta viola, siglando la rete che ha chiuso definitivamente la “pratica” in trasferta col San Salvo, una marcatura contrassegnata anche dall’ottima fattura. E il giovane Di Francesco rivive così il suo gol, il secondo personale realizzato in Eccellenza: “Ho ricevuto un ottimo passaggio in profondità da parte di Andrea Liberati e», speiga Mattia, «sono stato lesto ad attaccare la profondità a mia volta e poi ad angolare la palla piazzando il diagonale alle spalle del portiere in uscita». Anche grazie alla sua rete, unita a quelle di Maraschio, Liberati e Gelsi, come accennato, il Sambuceto è tornato alla vittoria attesa da diverso tempo, e lo ha fatto in trasferta. Proprio partendo da tale presupposto, Di Francesco ci tiene a sottolineare che: «La dedica per questo gol va a tutta la squadra, allo staff e alla società, perché era da 7 partite che mancava la vittoria e non ci siamo mai arresi. Questa volta siamo stati premiati riuscendo a vincere». Giocare e segnare per i viola ha inoltre un sapore particolare proprio per Mattina, che dall’età di 9 anni vive proprio a Sambuceto: «Per me tutto ciò è un grande onore, essendo praticamente cresciuto qua a Sambuceto. Poi aver festeggiato il ritorno alla vittoria anche con un gol è stato ancora più bello”.

La squadra di mister Tatomir è quindi tornata a conquistare l’intera posta in palio dopo una serie di 7 giornate senza vittorie, giunta dopo una vera e propria “cavalcata” nella prima parte della stagione, così come spiega lo stesso Mattia: “Questa vittoria ci ha ridato morale e speriamo di riprendere il ruolino di marcia dell’andata dopo esserci sbloccati”.

Il menù di Eccellenza domenica prossima prevede alla Cittadella dello Sport la sfida dei viola a una formazione quotata come il Paterno, attualmente in lotta per le posizioni di vertice (quarto in classifica a 7 lunghezze dalla capolista Giulianova): “Loro sono una squadra molto fisica e la classifica rispecchia i loro valori, che sono molto importanti. Dal canto nostro», conclude Mattia Di Francesco, «dobbiamo dare il 110% e restare concentrati per tutto l’arco del match così come abbiamo fatto nell’ultima sfida contro il San Salvo”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate