Real Giulianova, ad Attilio Piccioni il settore giovanile

Ha seguito il direttore generale Mimmo Vernacotola a Giulianova e il suo compito sarà quello di ricostruire il settore giovanile giallorosso. Mister Attilio Piccioni, dopo la bella esperienza a Sant’Egidio, proprio con Vernacotola, ha ora un altro difficile compito: ridare lustro alla fucina di giovani talenti del calcio giuliese, un tempo fiore all’occhiello dell’intero panorama calcistico abruzzese. Come il dg, anche il tecnico ex Sant’Egidio ha sposato un progetto che dovrebbe iniziare a dare i propri frutti nell’arco di tre anni.

“A Sant’Egidio abbiamo costruito qualcosa di importante”, ha sottolineato il mister che avrà la responsabilità tecnica e supervisore delle giovanili giallorosse, “a Giulianova vogliamo ridare lustro alla storia del settore giovanile, fondamentale per la sopravvivenza del calcio a certi livelli. Ho seguito il direttore generale. Quando mi si è prospettata l’occasione di Giulianova, non potevo dire si no”.

Sorprende la società giallorossa del presidente Luciano Bartolini per la struttura organizzativa che si è data, difficile da riscontrare nei campionati dilettantistici di Promozione. Il numero uno di via Migliori ha voluto subito far capire che ci si sta muovendo con una certa professionalità perché in fondo ritiene che il Giulianova nelle categorie dilettantistiche sarà solo di passaggio.

Intanto, nelle prossime ore verrà chiarita la posizione del giovane attaccante Matteo Nazziconi, classe 1996 che ha già firmato il contratto ma che avrebbe avuto qualche tentennamento dopo che gli sarebbe stata proposta la possibilità di giocare in Serie D. La società vuol essere certa che Nazziconi sia davvero convinto del progetto giallorosso. Altrimenti il contratto potrà essere considerato nullo.

Entro una settimana, inoltre, dovrebbe essere completato l’organico, tenuto conto che dal primo agosto la squadra inizierà la preparazione agli ordini di mister Vincenzino Angelone.