Covid19, l’andamento del contagio in Abruzzo FOTO VIDEO

Nell’ultima settimana, in Abruzzo, si sono registrati 121 nuovi contagi a conferma di un trend che nel mese di agosto è indubbiamente cresciuto.

 

I ricoveri restano in ogni caso contenuti e l’ultimo decesso è di un mese fa (28 luglio), ma nel territorio abruzzese si sono originati, per varie ragioni, diversi piccoli focolai.

 

 

Rispetto ad una settimana fa è cresciuto di 94 unità il numero degli attualmente positivi.

Degli 11 positivi di oggi, in provincia dell’Aquila, ancora una volta territorio record, ci sono, entrambi in isolamento domiciliare, un contagiato a Fossa, comune a pochi chilometri dal capoluogo, e uno a Roccaraso, quest’ultimo collegato a un gruppo di turisti romani che hanno lasciato una struttura alberghiera e hanno scoperto di essere positivi una volta tornati nella capitale. Sono in corso i tamponi dei contatti avuti dai due. I restanti nove sono collegati ai focolai della Valle Peligna: sono tutti in isolamento. Non si registrano nuovi casi tra le decine di persone che hanno effettuato i tamponi nella zona rossa di Casamaina, frazione di Lucoli dove sono 10 i positivi.

 

Covid19, contagio in Abruzzo

Nel grafico l'andamento del contagio in Abruzzo con 121 casi di positività al Covid19 nel corso dell'ultima settimana

Gepostet von Abruzzo Cityrumors.it am Freitag, 28. August 2020