Aeroporto e ‘brand Abruzzo’, Regione incontra Ryanair e Mistral

Pescara. Tavolo di lavoro tra la Regione Abruzzo e le compagnie aeree Ryanair e Mistral per mettere a punto il contenuto del contratto che ha ad oggetto interventi di promozione e comunicazione del brand Abruzzo capaci di implementare i flussi turistici verso il nostro territorio. All’incontro, nella sede della delegazione di Roma della Regione Abruzzo, hanno preso parte il direttore generale dell’ente, Cristina Gerardis, il direttore generale di Saga Spa, Luca Ciarlini, e i dirigenti regionali Stefania Valeri e Francesco Di Filippo.

“Sono state affrontate tutte le possibili questioni legate alla corretta, fluida ed efficace esecuzione del contratto che sarà firmato nei prossimi giorni con le due compagnie selezionate – dice Gerardis – L’intento è far partire questa importante campagna di marketing prima della stagione estiva così da favorire sin da subito gli effetti positivi di questa iniziativa”.

La direttrice generale esprime “soddisfazione per come si è svolto il lavoro, ritenendolo, nei suoi esiti, uno strumento preziosissimo capace di dare slancio al turismo in Abruzzo e alla conoscenza delle ricchezze della regione a livello sia nazionale sia europeo”.

“Con il bando per le rotte aeree e la promozione della regione a livello nazionale e internazionale abbiamo impresso una svolta al modo di gestire l’aeroporto d’Abruzzo; ora stiamo coltivando con acribia lo sviluppo della pianta contrattuale”. Così il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso.

“La firma dell’accordo giuridico avverrà prima delle festività pasquali, in modo tale da far partire la valorizzazione del brand Abruzzo in linea con le previsioni estive dei tour operator e dell’utenza generale. L’incontro odierno con le compagnie aeree vincitrici del bando, Ryanair e Mistral, fa parte del rinnovo dato alla strategia aeroportuale, una ‘vision’ portata avanti in piena armonia con il vertice della Saga spa, che ringrazio per il prezioso supporto”.