La progettazione europea e la sensibilizzazione all’Agenda 2030

Si è svolto ieri a Roseto degli Abruzzi il secondo meeting internazionale del progetto europeo “Sustainable Development Goals Labs”, finanziato dal programma Erasmus+ che coinvolge partners di tre paesi europei: Portogallo, Italia e Estonia.

L’obiettivo del progetto è la diffusione e sensibilizzazione dell’Agenda 2030, un programma d’azione sottoscritto nel 2015 dai paesi membri dell’ONU composto da 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile, chiamati a colmare l’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo sul piano ambientale, economico e sociale.

“SDG Labs” è un’occasione importante per l’intero territorio provinciale in quanto prevede la realizzazione di laboratori di educazione non formale sull’Agenda 2030 aperti ad almeno 25 adulti, cinque dei quali potranno prendere parte ad una Blended Mobility in Portogallo e confrontarsi con altre realtà europee.

La partecipazione ai Laboratori è un’opportunità per tutti i partecipanti di acquisire nuove competenze e permette a tutti gli attori coinvolti di essere protagonisti nel processo di sensibilizzazione territoriale di un tema così sentito in tutta Europa.

Il partner italiano Ilmiofuturo, ha deciso di coinvolgere differenti attori del territorio, tra cui le Guide del Borsacchio che contribuiranno alla realizzazione e implementazione dei Laboratori. Con l’occasione, i partners partecipanti al meeting hanno avuto modo di ammirare la Riserva Regionale del Borsacchio grazie al contributo di due guide volontarie esperte.

Stay tuned!