Basciano, due milioni di opere pubbliche da realizzare: si parte con la strada Feudo Da Borea

Continua il lavoro dell’amministrazione comunale di Basciano che oggi in giunta ha approvato un importante progetto di fattibilità tecnico economico che riguarda lavori di consolidamento e sistemazione generale strada comunale di Feudo Da Borea.

Il progetto prevede la messa in sicurezza e riqualificazione di strade per un importo complessivo di 405.000 euro, possibile grazie ad un contributo di pari importo della Regione Abruzzo.

Annuncia il sindaco Alessandro Frattaroli: “Con il progetto approvato oggi riusciremo a dare risposte concrete a strade che necessitavano di importanti interventi da tantissimi anni. Stiamo lavorando quotidianamente, con gli Uffici del Comune, per realizzare gli oltre 2 milioni di opere pubbliche inserite nel bilancio di quest’anno, approvato da pochi mesi, di cui la maggior parte realizzabili solo grazie alla capacità di reperimento di contributi presso altri Enti. Un importo, quello inserito in bilancio per le opere pubbliche, senza precedenti per il Comune di Basciano”.

E ancora: “Ad oggi abbiamo già approvato i progetti di fattibilità dei Lavori per Consolidamento strade Feudo da Borea per 405.000 Euro, Adeguamento e messa in sicurezza strade per 50.000 Euro, realizzazione secondo lotto marciapiedi in frazione Zampitto lungo la s.s. per Euro 100.000. Mentre risultano già affidati ed in corso di avvio i relativi lavori per Recupero area verde per giardini del capoluogo per 126.350 Euro, realizzazione parco giochi a San Rustico per oltre 30.000 Euro, primo lotto di marciapiedi in frazione Zampitto lungo la SS 150 per 140.000 euro”.