Sant’Omero, impianti fotovoltaici: attivata la convenzione

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 15 Gennaio 2018 @ 5:25

Arriva la definizione della convenzione, con la Cpl, per la gestione dei pali fotovoltaici della pubblica amministrazione a Sant’Omero.

 

La giunta comunale, infatti, per garantire la manutenzione anche degli impianti fotovoltaici ha investito 30 mila euro, chiudendo, in maniera definita, i rapporti pregressi tra la società e l’amministrazione precedente.

Percorso che viene commentato dal sindaco Andrea Luzii, che non risparmia una stoccata all’ex primo cittadino, prossimo a tornare in consiglio comunale.

 

“La storia dice”, sottolinea Luzii, “ quando si è insediata l’attuale amministrazione, sono stati trovati nel territorio pali di illuminazione fotovoltaici non autorizzati e in molti casi non funzionanti, pali più propriamente conosciuti come elettorali, (senza considerare i casi dove abbiamo trovato solo buche preparatorie) ennesima rappresentazione di cattiva gestione della cosa pubblica.

L’amministrazione precedente aveva commissionato i pali fotovoltaici alla CPL senza prevedere in bilancio ne’ i soldi per pagarli, ne’ per la loro manutenzione, quindi senza alcuna trasparenza e con un rapporto puramente verbale.

Tale modo di agire ha determinato la difficoltà a risolvere tale problema in tempi brevi, stante anche la nota ed ereditata situazione debitoria, ragione per cui i pali sono rimasti spenti fino ad oggi.”

 

“Con l’accordo raggiunto con la CPL”, incalza l’assessore alle politiche energetiche Paola Gatti, “ vengono attivati tutti i punti luce con la dovuta manutenzione. Contiamo che i lavori possano concludersi entro il mese di febbraio”.