Alba Adriatica, eventi estivi per i più piccoli: cinema e circo alla Bambinopoli

Alba Adriatica. Non sarà un’estate dai grandi numeri, in fatto di partecipazione agli eventi, ma questo era un fattore assodato.

 

Ma non mancheranno una serie di eventi dedicati soprattutto ai bambini, ma spazio anche alla cultura, allo spettacolo e altre forme di intrattenimento. Nell’estate del Covid19 parte, anche ad Alba Adriatica, la programmazione degli eventi estivi. Rimodulati e ripensati rispetto alla connotazione classica per rispettare quelle che sono misure di contenimento. Nelle ultime ore, l’assessore al turismo Paolo Cichetti ha reso noti alcune delle iniziative comprese nel calendario estivo, e in maniera particolare della rassegna del cinema all’aperto dedicata a bambini e famiglie e due spettacoli con il circo.

 

 

La scelta di organizzare la maggior parte del cartellone nella Bambinopoli“, sottolinea Paolo Cichetti, “è stata dettata dalla volontà di promuovere eventi nella massima sicurezza, in uno spazio delimitato e protetto, ma al tempo stesso gradevole e ricco di fascino.

 

Le iniziative per i più piccoli saranno tutte ad ingresso gratuito e a numero limitato. Per partecipare sarà obbligatoria la prenotazione. I congiunti potranno sedere vicini, ma rispettare le distanze di sicurezza dagli altri spettatori. L’amministrazione comunale augura a tutti un buon divertimento “.

 

CIAK BIMBI: Il cinema per i piccoli.  Saranno otto gli appuntamenti della rassegna dedicata ai più piccoli. Otto serate da luglio a inizio settembre, per far sognare piccoli e grandi con il cinema d’ avventura e d’animazione. Supereroi, mostri e animali fantastici: tante proposte per accontentare tutti, con attesi ritorni e personaggi amati che diventano protagonisti di pellicole sognanti o divertenti. Film per tutta la famiglia, adatti a qualsiasi fascia d’età, da guardare e riguardare, film divertenti capaci di far emozionare, appassionare e divertire.

“Anche per la stagione estiva abbiamo voluto rinsaldare il nostro legame con i più piccoli e quindi non potevamo far mancare le emozioni che solo il cinema può regalare”, aggiunge l’assesore Cichetti. La rassegna prende il via giovedì 16 luglio, prevede otto film ad ingresso gratuito, previa prenotazione tramite qr code.

Programmazione

Luglio

Giovedì 16 – DILILI A PARIGI

Mercoledì 22 – LA FAMIGLIA ADDAMS

Giovedì 30 – SONIC

Agosto

Giovedì 6 – IL GRANDE GIGANTE GENTILE

Giovedì 13 – OCEANIA

Giovedì 20 – TAPPO CUCCIOLO IN UN MARE DI GUAI

Giovedì 27 – COCO Settembre

Giovedì 3 – DORA E LA CITTA’

 

Il circo La mini rassegna vedrà due spettacoli di arte circense, che si svolgeranno entrambi all’interno della Bambinopoli Comunale, prodotti ed interpretati dallo storico Circo Takimiri

 

LE CIRQUE DES ARTS – 17 luglio. Un binomio fra Circo antico o Teatro di strada. Uno spettacolo culturale completo che ripercorre il cammino del Circo Teatro dall’antico “Carro del Tespi”, dove i gitani, gli acrobati, i musici ed i commedianti giravano di castello in contrada, di villaggio in città portando la loro arte in giro per il mondo sino ad arrivare al Circo contemporaneo.

BLACK & WHITE CIRCUS – 10 agosto.  Strani e misteriosi personaggi con costumi circensi in stile rock a ritmo di musica dalla classica al pop/rock vi trasporteranno nel magico mondo del circo, questa volta in bianco e nero! Uno spettacolo fantastico che vi travolgerà dal primo instante grazie anche alle particolari scenografie e coreografie mistiche, grandi effetti scenici, spettacolari acrobazie aeree, performance di fuoco, cambio costumi, magie, contorsionismo, equilibrismo giocoleria……. da vedere per credere!

 

Altri eventi già programmati

Mostra artistica “ANTICHI MESTIERI” l’Abruzzo e il Regno di Napoli nelle antiche stampe dal XVI al XIX secolo (25 e 26 luglio sul lungomare di Villa Fiore, 15 e 16 agosto alla rotonda Nilo).

 

Una mostra affascinante che permetterà di “vestire i panni” di calzolai, osti, venditori ambulanti e tanti altri personaggi del passato, che ad oggi rappresentano una delle pagine più affascinanti della storia, quella più tangibile fatta non dai grandi eventi, ma dalla quotidianità. In mostra antiche stampe originali dal Cinquecento all’Ottocento sui mestieri ambulanti del Centro Italia e dell’antico Regno di Napoli. Le stampe sono firmate da artisti di fama internazionale quali Annibale Carracci, Filippo Palizzi e Bartolomeo Pinelli, che nel corso dei secoli hanno prodotto una vasta collezione di opere, testimonianza tangibile delle arti e tradizioni popolari in Italia.

 

Curiosando (mercatino dell’antiquariato). Con stesse date e location della mostra “Antichi mestieri”, sono previsti due appuntamenti con l’antiquariato ed il collezionismo con una rassegna tra le più meritevoli tra le mostre mercato dell’antiquariato d’Italia e non solo.
Il modernariato, l’ultima grande passione del mondo dell’arredamento di interni, sarà uno dei protagonisti. In un’epoca che guarda alla contaminazione molto più che al total look, inserire un pezzo del passato recente è un modo per conferire alle proprie case un sapore indelebile. All’interno del suo mondo ampio e variegato, che include annate e stili diversissimi, il modernariato ci permette di scegliere tra pezzi anonimi e spesso economici fino alle grandi icone della storia del design, aprendo la strada ad inserimenti mirati e personalizzazioni fuori dal comune.