-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, concorso “L’Artigianato sale in cattedra”: premiazione delle scuole

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 5:07

Si svolgerà venerdì prossimo nella sala congressi della Camera di Commercio di Teramo, la cerimonia di premiazione della dodicesima edizione del concorso “L’Artigianato sale in cattedra”, organizzata dalla Confartigianato Teramo riservato agli alunni delle scuole medie provinciali.

Dopo i saluti delle autorità e la relazione del presidente Luciano Di Marzio, saranno premiati le classi risultate vincitrici con i migliori lavori, scelti dalla commissione giudicatrice, che hanno avuto per tema “La stampante 3D può realizzare oggetti ma non può sostituire la manualità dell’artigiano che li crea e li realizza”.

Il bando, infatti, prevedeva la realizzazione di un elaborato, una documentazione fotografica o filmata e un manufatto, proprio per cercare di far avvicinare il mondo dell’artigianato alla scuola. Iniziato nel 2004, il concorso è stato organizzato con l’obiettivo di promuovere l’artigianato e i suoi valori come punto di forza e di eccellenza nell’economia locale e ampliare la conoscenza delle attività artistiche e dei percorsi di crescita umana e professionale che il settore può offrire alle nuove generazioni.

L’iniziativa, infatti, è diventata un importante appuntamento per le scuole della provincia con i tanti alunni e docenti che dimostrano ogni anno di condividere il percorso avviato dalla Confartigianato Imprese per avvicinare i due mondi.

Della giuria, presieduta dal presidente Luciano Di Marzio hanno fatto parte Tonia Ruggieri in rappresentanza della Camera di Commercio di Teramo, Maria De Dominicis in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico di Teramo, Alessandra Micacchioni dell’Istituto Omnicomprensivo Primo Levi di S. Egidio alla Vibrata, Nicola Olivieri dell’Istituto di Istruzione Superiore Alessandrini-Marino-Forti di Teramo, Massimiliano Donatiello del Liceo Artistico Statale di Teramo, le giornaliste Adele Di Feliciantoni ed Elisa Leuzzo e Daniele Di Marzio segretario Generale dell’Unione Provinciale Artigiani e PMI di Teramo.

Le scuole che hanno partecipato al concorso sono state l’Istituto Comprensivo Giulianova Sez. Bindi e Pagliaccetti – Circolino Parsifal, l’Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino di Basciano, l’Istituto Comprensivo di Montorio – Crognaleto, l’Istituto Comprensivo Campli – S. Onofrio, la Scuola Media di Castelli, l’Istituto Comprensivo Cellino Attanasio e l’Istituto Comprensivo Castellato – Castelnuovo Vomano.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate