Alba Adriatica, tesoreria comunale: proroga di altri 3 mesi. Poi nuova gara

Alba Adriatica. Tre mesi di proroga, fino al 30 settembre, in modo da garantire la continuità del servizio e nel frattempo prevedere un nuovo bando di gara.

 

Come d’altro canto era abbastanza scontato, il Comune di Alba Adriatica ha provveduto a prorogare il contratto in essere con la Bper per la gestione del servizio di tesoreria. Scelta obbligata, visto che anche la seconda procedura di gara, nei giorni scorsi, è andata deserta. L’accordo in essere, in scadenza al 30 di giugno, è stato oggetto di una proroga di natura tecnica fino alla fine di settembre.

 

In questo lasso di tempo, sarà definita una nuova procedura di gara, con criteri diversi. Tre anni di durata, rispetto ai 6 inizialmente previsti, e nuovi parametri per l’affidamento.