Teramo, droga nel comodino: giovane in arresto

La sezione antidroga della squadra mobile di Teramo, nell’ambito dei servizi di rafforzamento dell’attività di prevenzione disposta dal Questore Enrico De Simone, ha tratto in arresto il 23enne M.D.F. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nella sua abitazione di Teramo, all’interno del cassetto del comodino della sua camera da letto, sono stati rinvenuti complessivamente più di due etti di hashish di cui 87 grammi contenuti in 84 bustine in cellophane (81 da un grammo e 3 da due grammi), già confezionate per la cessione a terzi.

In più, nella sua disponibilità, sono stati rinvenuti un panetto di hashish dal peso di 100 grammi e due buste contenenti rispettivamente 27,66 grammi e 5 grammi della stessa sostanza stupefacente.

Il ragazzo, già noto per reati in materia di stupefacenti, è stato messo agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.