-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, esito Commissione su black out cittadino: interventi entro giugno

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 14 Marzo 2018 @ 18:17

Le strade di Pescara resteranno al buio almeno sino a metà giugno.

“Lo ha rivelato l’amministratore unico di Pescara Energia, il dottor Tonelli, il quale ha confermato i gravi disservizi che la città continua a vivere e i ritardi degli interventi per l’innovazione della rete e delle linee cittadine, interventi che in teoria dovevano concludersi a metà gennaio”, a dirlo è il vicecapogruppo di Forza Italia Vincenzo D’Incecco al termine della seduta della Commissione Controllo e Garanzia convocata proprio sulla problematica.

“Ovviamente non possiamo accettare una tale situazione: è evidente l’assenza clamorosa e vergognosa della giunta Alessandrini che, a fronte di tale necessità, avrebbe dovuto stanziare ed erogare alla società in house fondi straordinari per metterla in condizioni di predisporre una task force capace di intervenire su più fronti contemporaneamente e risolvere la problematica. L’emergenza sicurezza che la città sta vivendo”, prosegue D’Incecco, “non ci permette di lasciare spenti gli impianti della pubblica illuminazione per altri tre mesi, secondo la più rosea aspettativa. Chiaramente porteremo la discussione in Consiglio comunale attraverso un ordine del giorno o una mozione tesi a obbligare la giunta a individuare risorse straordinarie da destinare a tale necessità e chi voterà contro se ne assumerà tutte le responsabilità”.

Fratelli d’Italia: “Gli interventi fatti fino ad oggi non sono bastati”. “Tullio Tonelli, dopo aver ascoltato le nostre osservazioni ha sottolineato che la situazione dovrebbe essere risolta entro giugno: ha evidenziato che sono stati messi in atto interventi di manutenzione, che purtroppo, anche a causa del maltempo, non sono stati risolutivi in via definitiva e che, pertanto per ora, persistono disagi”, ha commentato il gruppo consiliare Fratelli d’Italia, composto da Guerino Testa, Alfredo Cremonese e Massimo Pastore.

Inoltre è stato chiesto allo stesso Tonelli “di depositare il contratto in essere e le eventuali penali che derivano dalla mancata osservazione del regolamento tra cui l’intervento per la manutenzione ordinaria (cambio lampadine) che dovrebbe risolversi entro 36 ore dalla segnalazione al numero verde a disposizione dei cittadini”.

“Noi vigileremo – ha sottolineato il vice presidente della commissione Alfredo Cremonese -: abbiamo preso atto delle rassicurazioni dell’Amministratore Unico Tullio Tonelli in merito al ripristino totale del servizio entro giugno e anche sul “pronto intervento” sulle segnalazioni dei cittadini. Abbiamo anche verificato gli interventi fatti fino a oggi, interventi che allo stato attuale non sono bastati per risolvere il black out che imperversa di sera per le vie cittadine: è importante implementare i lavori di manutenzione per migliorare definitivamente un servizio che, di fatto e spesso, non viene reso”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate