Da Roma a Pescara con 120 grammi di droga e microcellulari in macchina

Pescara. Nel corso della mattinata odierna, nell’ambito di un normale servizio di controllo del territorio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, E.M., 64enne proveniente da Roma

I Carabinieri, dopo averlo fermato a bordo della sua autovettura, hanno proceduto alla perquisizione del veicolo rinvenendo 80 grammi di hashish, 30 grammi di eroina e 10 di cocaina, nonché due micro telefoni cellulari.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo, su diposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato ristretto nella medesima Casa Circondariale.