-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

L’Aquila, licenziamenti di massa: la sede Intecs in Abruzzo, chiude

Ultimo Aggiornamento: sabato, 13 Gennaio 2018 @ 21:54

Il laboratorio aquilano Technolabs, centro di eccellenza per la ricerca rilevato dalla Intecs, torna a far parlare di sè.

Si può dire che il 2017 non è stato affatto un anno fortunato per lo stabilimento Intecs con sede in Abruzzo, visto che la sede centrale – che si trova a Roma – ha deciso di depotenziare quella aquilana fino a farla chiudere. Prima gli esuberi, ora i licenziamenti collettivi motivati dalla scarsa capacità del laboratorio aquilano.

Dopo il vortice che ha visto coinvolta anche la Regione Abruzzo a causa delle pressioni che Intecs avrebbe fatto su di essa in merito a dei progetti presentati dall’azienda all’ente; la storica società smentisce categoricamente tutto.

La Intecs sottolinea piuttosto che l’avvio della procedura di licenziamento collettivo presso la sua sede de l’Aquila – ratificata proprio ieri nella sede di Confindustria –  è un passo doloroso che l’Azienda ha fatto a valle di numerosi tentativi infruttuosi per evitarlo.

In tutto ciò, in questi mesi, i lavoratori hanno lavorato e hanno continuato a formarsi con la speranza di poter essere ripescati in progetti in via di sviluppo. Purtroppo, invece, tra un mese, 68 ricercatori riceveranno la funesta lettera di licenziamento che, da quanto detto dai sindacati, verrà sicuramente impugnata.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate