-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti, strade disastrate: CasaPound lancia raccolta firme per presentare petizione agli enti preposti

Ultimo Aggiornamento: martedì, 26 Giugno 2018 @ 18:12

Chieti. Una raccolta firme per poter presentare una petizione popolare a Provincia, Regione e Anas affinché il manto stradale sia reso sicuro: questa la nuova battaglia di CasaPound Chieti.

 “Abbiamo deciso di farci portatori dei grandi disagi dei cittadini di città e provincia – spiega Francesco Lapenna, responsabile teatino del movimento della tartaruga frecciata – avvieremo al più presto una raccolta firme per presentare una petizione popolare da presentare a tutti gli enti competenti affinché il manto stradale sia rifatto a dovere e a norma di legge”.

 “La condizione delle strade è ormai critica da molto tempo – continua Lapenna – con gravi conseguenze per la sicurezza e l’incolumità di chi è costretto a guidare e transitare ogni giorno su tratti che non rispettano i requisiti minimi di sicurezza e percorribilità: una vera e propria avventura quotidiana che non porta altro che danni alle autovetture e mette in pericolo chi viaggia sulle strade della nostra provincia, soprattutto in condizioni climatiche avverse o piovose”.

 “Esigiamo quindi, come si richiede in questa petizione, una riasfaltatura completa con materiali di qualità che durino nel tempo, l’indizione di gare pubbliche trasparenti che indichino ditte appaltatrici affidabili e che prevedano manutenzione e miglioramento della segnaletica e dell’illuminazione, nonchè della vegetazione adiacente le carreggiate. Come sempre CasaPound è scudo e spada della nostra gente”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate