Rilancio dei comuni del cratere 2009: progetto da otto milioni per il teramano VIDEO

Si chiama “Gran Sasso Outdoor & Benessere” il progetto presentato questa mattina nella sala consiliare della Provincia di Teramo, progetto di rilancio dei comuni del cratere sismico 2009 che coinvolge Arsita, Castelli, Colledara, Fano Adriano, Montorio al Vomano, Penna Sant’Andrea, Pietracamela, Tossicia, con Colledara comune capofila.

Il sindaco di Colledara, Manuele Tiberii, oltre al primo cittadino di Castelli, Rinaldo Seca, illustrano nel video l’iniziativa che si spera possa arrivare ad approvazione definitiva entro il prossimo ottobre dal Cipe.

Ci sono otto milioni di euro per la realizzazione di opere per i comuni interessati. Tra i vari amministratori presenti questa mattina, prima uscita ufficiale per il Commissario prefettizio di Montorio al Vomano, Chiara Fabrizi.

GLI INTERVENTI