-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Incendi a Teramo, cento lanci per spegnere Colleminuccio e Spiano VIDEO

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 23 Agosto 2021 @ 19:58

Sono spenti ma verranno tenuti ovviamente monitorati gli incendi sviluppatisi nelle ultime ore a Teramo tra Colleminuccio e Casette di Spiano, quest’ultimo nel comune di Montorio al Vomano.

Le fiamme di Colleminuccio hanno interessato un’area di circa trenta ettari tra Colleminuccio e Villa Mosca, a poca distanza dagli ambulatori della ASL di Casalena.

Nelle operazioni di intervento sono stati impegnate due squadre dei vigili del fuoco, con quattro mezzi operativi e squadre di volontari AIB. Sul posto si sono alternati anche due DOS (Direttore delle Operazioni di Spegnimento) del comando di Teramo, a cui è stato affidato il coordinamento di un canadair dei vigili del fuoco che ha effettuato ventiquattro lanci.

L’incendio, partito nella giornata di ieri, al momento è spento, ma sono ancora in corso le operazioni di bonifica e vigilanza che proseguiranno anche nelle prossime ore.

Durante la notte scorsa si è sviluppato un altro incendio in contrada Casette, vicino Spiano di Teramo, che nella giornata di oggi ha impegnato due squadre di vigili del fuoco del Comando di Teramo e de L’Aquila e squadre di volontari AIB.

L’attività a terra è stata supportata da un elicottero Erickson S-64 dei vigili del fuoco e dall’elicottero messo a disposizione dalla Regione Abruzzo che complessivamente hanno effettuato circa settanta lanci. I mezzi aerei sono stati coordinati da un DOS del Comando di Teramo che nel pomeriggio è stato sostituito da un altro DOS inviato sul posto dal Comando dell’Aquila su disposizione della SOUP (Sala operativa Unificata Permanente) della Regione Abruzzo.

Anche questo incendio è al momento spento, ma non si esclude che tizzoni ancora ardenti possano riattivare nuovi focolai. Pertanto, durante la notte sarà garantita la vigilanza e controllo dell’area interessata dalle fiamme.

L’azione di spegnimento dei vigili del fuoco ha impedito che gli incendi potessero coinvolgere alcuni fabbricati a cui le fiamme si sono pericolosamente avvicinate. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri forestali di Teramo ed Isola del Gran Sasso per lo svolgimento delle attività finalizzate all’accertamento di eventuali responsabilità.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate