Cologna, marciapiedi della Statale impraticabili per l’erba alta. Critiche all’assessore Petrini NOSTRO SERVIZIO

Cologna, l'assessore Petrini nell'occhio del ciclone: erba alta sui marciapiedi della statale

L'assessore alle manutenzioni del Comune di Roseto, Nicola Petrini, nell'occhio del ciclone per lo stato pietoso in cui versano i marciapiedi della Nazionale nel territorio di Cologna Spiaggia completamente ricoperti dalle erbacce. Brutto biglietto da visita per tutti i turisti che in questi giorni stanno raggiungendo le strutture ricettive della popolosa frazione rosetana.

Posted by Abruzzo Cityrumors.it on Monday, June 29, 2020

Marciapiedi con erba alta e quasi impraticabili lungo la Nazionale, sul territorio di Cologna Spiaggia.

Pessimo biglietto da visita per i turisti che stanno affollando le strutture ricettive del territorio. Le critiche sono piovute addosso al vice sindaco Simone Tacchetti, che a Cologna risiede e vive. In realtà il delegato alle manutenzioni è l’assessore Nicola Petrini che è stato informato della situazione.

Il Comune non ha risorse umane a sufficienza per garantire lavori costanti, periodici. Ma la sensazione che si avverte è che la frazione colognese venga lasciata come sempre per ultima. Percorrere il marciapiede in queste condizioni diventa quasi impossibile.

Ed è curioso come si sia formato un sentiero su quello che dovrebbe essere uno spazio pulito riservato ai pedoni e a chi si sposta in carrozzina. Invece in alcuni punti la natura ha riconquistato i suoi spazi con erba medica e malve che in questo periodo fioriscono.