Roseto, ultimati in lavori in via Thaulero. In arrivo le telecamere di videosorveglianza NOSTRO SERVIZIO

Un solo mese di ritardo, ma a causa del lock down per via dell’emergenza sanitaria dettata dal coronavirus che ha bloccato tutti i cantieri.

Altrimenti via Thaulero a Roseto è stata restituita quasi a tempo di record, con la ditta incaricata di eseguire le opere che ha lavorato anche 12 ore al giorno e nei festivi per recuperare le settimane di blocco che non hanno permesso di inaugurare l’opera, costata oltre 160mila euro, per Pasqua.

Per rendere l’area più sicura i residenti hanno chiesto la sistemazione di dissuasori di velocità sul lato nord di via Roma, una decina di metri prima dell’attraversamento pedonale di via Thaulero per impedire che le auto sfreccino col rischio di investire dei passanti. Presto anche le nuove telecamere di videosorveglianza, tenuto conto che si tratta di una delle zone più animate in estate e nei fine settimana, dove la movida rosetana prende forma.

L’Ente nella parte iniziale della consiliatura ha dovuto fare i conti con un disavanzo di bilancio che ha impedito almeno nei primi tre anni di realizzare importanti interventi in termini di opere pubbliche. La situazione però ora sembra essere migliorata.