Volley: tre punti alla Blueitaly Pineto che torna in vetta

Punti pesanti come macigni e preziosi come oro. E’ proprio così perché la Blueitaly torna in vetta dopo una gara condotta alla grande. Serviva una vittoria da tre punti ed è arrivata.

Si parte con Miscio in regia e opposto Scuffia, Di Meo/De Fabritiis schiacciatori, Picardo e Molinari i centrali, libero Provvisiero. Macerata risponde con Larizza al palleggio e opposto Tobaldi, Calistri e Ciccarelli schiacciatori, centrali Orazi/ Lanciani, Leoni libero.

La Blueitaly parte forte. Il 5-1 è frutto del muro di De Fabritiis su Tobaldi. L’opposto maceratese cerca di avvicinare i suoi, ma Miscio sale in cattedra ed è ancora +4 ( 13-9). De Fabritiis è una furia. 15-12 nonostante la Paoloni in difesa è ovunque. Sul 17-13 timeout ospite.

Pineto continua a macinare. Picardo butta giù il 22-17. Entra Massei al posto di Tobaldi. Locali sul pezzo, chiudono 25-19.

Il primo vantaggio marchigiano è frutto del muro. 3-5 al PalaVolley S.Maria. L’ace di Scuffia ribalta 6-5. Orazi ferma Picardo e Macerata è a +3 (8-11). Di Meo martella e Pineto rosicchia 12-13. Picardo spegne la luce a Tobaldi, parità sul 15-15. Sul 17- 15 è Scuffia a fermare Calistri. Set che non vuole avere un padrone. Equilibrio sul 18-18. Ciccarelli e Picardo si sfidano quando è ancora parità sul 19-19. Sul 22-21 timeout per Bernetti. Macerata annulla il primo set point locale (24-23). Scuffia attacca il 25-23.

Si aprono le danza del terzo parziale. Miscioferma Calistri e segna il primo vantaggio biancazzurro (4-3). La Blueitaly cresce al servizio, la coppia Scuffia/De Fabritiis tira forte (7-4). Sul 10-5 entra Massei per Ciccarelli. Macerata non cede e si avvicina, sino al -4 (13-9). Provvisiero è attento e Picardo dice di nuovo “no” a Tobaldi. 16-11 per
gli abruzzesi. I padroni di casa sembrano essere più lucidi e allungano ancora sul 20-15. Entra Porcinari al posto di Di Meo. I palloni di Miscio sono pura magia per i suoi. Sul 23-17 timeout Macerata. I ragazzi di Rovinelli meritano la vittoria. Il set termina 25-21.

Emanuele Miscio: “Era una gara difficile ma siamo stati bravi a imporre il nostro gioco. Macerata veniva da un momento ottimo e sapevamo di doverli affrontare con pazienza e concentrazione. Siamo cresciuti tanto sia in attacco che a muro, e sono felice di come abbiamo gestito i vari momenti della partita. Dobbiamo mantenere questo livello gara dopo gara e continuare a migliorare in allenamento”.

Arbitri: Chirieletti Simone – Benigni Paolo

BLUEITALY PINETO VOLLEY – PAOLONI MACERATA 3-0 (25-19/25-23/25-21)

BLUEITALY PINETO VOLLEY: Miscio 2, Catone, Ridolfi n.e., Omaggi n.e., Provvisiero L, Porcinari, Picardo 8, Mancini n.e., De Fabritiis 12, Molinari 4, Di Meo 12, Scuffia 19, Malual n.e., Tiraboschi L.
Allenatore: Daniele Patrizio Rovinelli

PAOLONI MACERATA: Massei 3, Tobaldi 10, Ciccarelli 6, Larizza 2, Gasparrini, Calistri 4, Lanciani 3, Leoni L, Orazi 8, Plesca n.e., Uguccioni n.e., Aguzzi n.e., Montecchiari L, Persichini n.e. Allenatore: Francesco Bernetti.

Foto Andrea Iommarini

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.