Unibasket Lanciano, Fabio Di Tommaso è il nuovo allenatore e responsabile del settore giovanile

Lanciano. L’Unibasket Lanciano è lieta di annunciare la nomina del sig. Fabio Di Tommaso come Capo Allenatore della Serie C Gold e Responsabile del Settore Giovanile. Cinquanta anni nativo di Pescara, Di Tommaso inizia ad allenare nelle giovanili della Yale Pescara, per poi passare a Silvi ed alla Antoniana Pescara.

Nel 2003 arriva la prestigiosa chiamata del Roseto Basket ed entra a far parte dello staff tecnico della squadra che partecipa al campionato di Serie A. Rimarrà per tre anni nel ruolo di assistente di allenatori importanti come Luca Dalmonte, Neven Spahja, Alberto Martelossi ed Attilio Caja. Nel 2006 – 2007 torna nella sua città, Pescara, dove la nuova società dell’Amatori lo chiama per migliorare il proprio settore giovanile: al primo anno Fabio raggiunge le Finali Nazionali Juniores, da lì altri due anni sia da Allenatore della Prima Squadra in DNC che da Responsabile del Settore Giovanile. Nel Luglio 2010 allena il Potenza ’84 in DNA prima come assistente di coach Trullo poi, dal Gennaio 2011, da capo allenatore. L’anno successivo viene incaricato di guidare il Settore Giovanile della Fabi Shoes Montegranaro (Serie A), per poi tornare nuovamente a Roseto nel 2012 da Responsabile del Settore Giovanile, ruolo questo che ricopre fino al 2014 quando torna ancora una volta nella sua città natale per guidare il Settore Giovanile del Pescara Basket di cui è stato anche Capo Allenatore in Serie C Silver. Allenatore Nazionale, Formatore CNA, Istruttore minibasket e Referente Tecnico Territoriale del Settore Squadre Nazionali Maschile, Di Tommaso è stato più volte assistente della Nazionale Italiana U14, U15 ed U16, inoltre è Responsabile Tecnico del Progetto Regionale “Camp FIP Abruzzo” e Responsabile dei Centri Tecnici Federali FIP per la Regione Abruzzo.

“E’ l’uomo giusto per proseguire il lavoro iniziato da coach Cora’” afferma il Dirigente Responsabile dell’Unibasket Lanciano Valerio Di Battista che prosegue ribadendo come “le sue qualità di formatore saranno preziosissime per mettere a frutto gli ingenti investimenti societari come la creazione della nuova foresteria sociale che ad oggi conta ben otto atleti extracomunitari. Fabio Di Tommaso ha firmato un contratto pluriennale per far diventare l’Unibasket un punto di riferimento del Basket Giovanile Regionale e Nazionale, processo questo già iniziato lo scorso anno con la partecipazione alla prestigiosa Under 18 Nazionale che ha visto i nostri ragazzi giocare contro alcune tra le più blasonate società italiane di A1 come Virtus e Fortitudo Bologna, Reggio Emilia e Pesaro fra le altre. Continuiamo con nuovo slancio nel progetto di formare giovani giocatori di proprietà da far crescere nelle nostre prime squadre, per renderle sempre più competitive con lo scopo di fare arrivare i nostri atleti al loro livello migliore per prepararli poi a competere per categorie superiori a quelle della nostra prima squadra. In questa maniera diamo vita così ad un circolo virtuoso per un futuro societario sostenibile.”

Il co-proprietario della più importante realtà sportiva frentana non si nasconde quando parla di obiettivi del prossimo anno: “Non so quando la prossima stagione avrà inizio e come saranno le indicazioni governative ma di certo posso affermare che l’Unibasket Lanciano parteciperà alla Serie C Gold, alla Serie D, alle Under 20, 18, 16, 15,tutte di Eccellenza e alle Under 14 e 13 di Élite con l’obiettivo di vincere tutti i Campionati a cui sarà chiamata a competere. Crediamo fermamente nei roster delle nostre squadre che saranno ampliate da nuovi arrivi principalmente nel settore giovanile e soprattutto crediamo moltissimo nello staff tecnico che sarà completato con l’auspicabile ritorno come coach del grande lituano Povilas Cukinas, del giovane allenatore cresciuto nella nostra società, Antonio Iarlori da diversi anni stretto collaboratore del coach serbo Milan Mandaric, nostro responsabile dell’Unibasket Academy. Lo staff tecnico sarà arricchito con tecnici validi che annunceremo nei prossimi giorni insieme alle prime “bombe” di mercato. Inoltre, Fabio ha già avviato una serie di contatti per intensificare delle importanti collaborazioni con altre realtà abruzzesi e non solo.” La presentazione ufficiale del nuovo coach sarà fatta prossimamente presso la sede sociale di via Caporali 7 a Lanciano.