Sporting Gran Sasso, il Presidente Di Sabatino: “Pronti a tornare presto”

La FCD Sporting Gran Sasso desidera manifestare la propria vicinanza ai tesserati tutti ed alle proprie famiglie in questo delicato momento che ci terrà lontani dai campi per almeno un mese.

Il DPCM 24 ottobre e la successiva lettera del Ministero dell’Interno hanno di fatto portato al blocco totale delle attività giovanili e dilettantistiche di carattere provinciale e regionale. La società, non reputando attuabili linee di allenamento individuale, aveva già sospeso tutte le sedute oltre alle gare, sia per la Scuola Calcio, sia per il Settore Giovanile e per quello femminile.

“Il nostro è solo un arrivederci, perché siamo certi di poter riprendere presto la nostra corsa, sperando che la data fattibile sia quella del 25 novembre”, commenta il Presidente Marco Di Sabatino. “Le nostre scelte erano state dettate dal contesto del nostro territorio, che nelle ultime settimane non ha affrontato una situazione semplice. Esprimo la mia vicinanza ad atlete ed atleti, genitori, tecnici e dirigenti. So quanta voglia ci sia di fare calcio, senza questo sport soffriamo tutti molto. Questo è il momento di renderci più agevole il domani. Mi spiace per le nostre squadre, che erano pronte a scendere in campo, con la Femminile di Calcio a 5 che era anche già reduce da alcune partite ufficiali. L’appuntamento è per il 25 novembre, ma in queste settimane saremo comunque vicini ai nostri gruppi”

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.