Seconda schiacciatrice per la Pallavolo Teatina: Alice Stafoggia

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 2 Agosto 2021 @ 0:23

Classe 2002, è reduce anche lei, come Elena Ricci, dalla promozione in serie A a Montecchio di Vallefoglia. «C’è un progetto ambizioso che mi ha convinta sin da subito. Pronta a lavorare duro per migliorare in tutti gli aspetti tecnici»

Nocciano. Dopo Alessia Corradetti, la Pallavolo Teatina annuncia la seconda schiacciatrice del roster a disposizione di Cristian Piazzese: Alice Stafoggia. 19 anni, originaria di Urbino, ha svolto il settore giovanile tra la squadra della sua città e Pesaro, passando rapidamente a giocare con le grandi: ancora Urbino, Pesaro, Fano e, negli ultimi due anni, a Montecchio di Vallefoglia. In Abruzzo ritroverà Elena Ricci, già sua compagna nelle ultime stagioni.

«Ho deciso di intraprendere questa nuova esperienza con la Teatina perché mi è sembrata fin da subito una società con obiettivi chiari e intriganti e con, alla base, un progetto ambizioso che mi ha subito convinto. Dal punto di vista personale, sono una ragazza molto tranquilla, mentre come giocatrice sono consapevole della mia giovane età e di dover ancora crescere. Proprio per questo, sono pronta a lavorare duramente, a mettermi alla prova e a cercare di superare i miei limiti, così da diventare una giocatrice sempre più completa. L’obiettivo personale che mi pongo per la prossima stagione è quello di crescere sotto tutti gli aspetti tecnici e quindi di migliorare come atleta. Per quanto riguarda invece gli obiettivi di squadra, aspetto di conoscere le mie compagne ma spero ovviamente che sia una stagione positiva, che possa regalarci grandi soddisfazioni. Sono pronta a dare il mio contributo per questa nuova avventura!».