Roccaraso ospiterà i Mondiali di Hockey Inline dal 9 al 19 settembre

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 23 Luglio 2021 @ 11:28

La federazione internazionale World Skate e la Regione Abruzzo trovano in tempi rapidissimi un’alternativa alla Colombia

Roccaraso. A dieci anni esatti di distanza, i campionati mondiali di Hockey Inline tornano a Roccaraso.

Con una decisione rapidissima presa dalla World Skate grazie alla stretta e fattiva collaborazione con la Regione Abruzzo, sarà il Palaghiaccio Bolino, come già nel 2011, ad ospitare dal 9 al 19 settembre prossimi il gotha della disciplina, sostituendo in extremis la Colombia che, per le difficoltà legate alla complessa situazione interna ed alla pandemia da Covid, non era più in grado di rispettare le garanzie ed i requisiti richiesti dalla federazione internazionale.

“E’ stato un lavoro di cesello – commenta World Skate con un dichiarazione congiunta del Presidente Sabatino Aracu e del Segretario generale Roberto Marotta, entrambi abruzzesi – reso possibile dalla disponibilità e dalla tempestività con cui la Regione Abruzzo ha raccolto con passione il progetto, confermando, ancora una volta, una grande attenzione verso le nostre discipline oltre ad una brillantezza decisionale con poche uguali. Roccaraso, la cui amministrazione comunale, ha messo con entusiasmo a disposizione le sue strutture sportive e ricettive, torna ad ospitare un grande evento internazionale confermandosi città degli sport a rotelle: sarà un’occasione unica di promozione per lo splendido ed ospitale scenario del comprensorio e per l’intero Abruzzo”.

Il team azzurro tornerà a difendere la bandiera tricolore tra le mura domestiche, dopo l’edizione di Asiago 2016, dove raggiunse uno straordinario secondo posto contro l’imbattibile Repubblica Ceca.