-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Ripa Teatina, presentato il XVII Festival Rocky Marciano VIDEO

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 8 Luglio 2021 @ 15:55

Pescara. In Regione è stato presentato il Festival Rocky Marciano 2021. Dopo una intensa e particolare edizione 2020, dedicata all’impegno civile durante la pandemia, l’evento torna nell’ormai formula tradizionale che prevede il Festival della Letteratura Sportiva (15-16 luglio) e il Premio Rocky Marciano (17 luglio).

“Una manifestazione importante, ormai alla sua XVII edizione – ha sottolineato l’assessore regionale ai Beni e attività culturali e di spettacolo, Daniele D’Amario – una manifestazione importante per l’Abruzzo e in particolare per Ripa Teatina chelega insieme sport, cultura con il suo premio letterario ed inclusione sociale. Quest’anno c’è la novità dellla raccolta fondi per destinare attrezzature alla Casa Circondariale di Chieti, quindi una manifestazione a 360°, importante, dedicata ad una persona che ha reso famoso l’Abruzzo e Ripa Teatina in tutto il mondo. Dunque un evento che anche l’anno scorso, nonostante il Covid, anche se in misura ridotta, si è svolto lo stesso, quindi complimenti all’amministrazione comunale che ha organizzato questa splendida manifestazione. La Regione come sempre ha la sua vicinnza materiale e fisica a questi eventi importanti che danno lustro alla nostra regione”.

Il 17 luglio il grande clou del 2021 con l’edizione numero XVII del Premio Rocky Marciano, che avrà in Gabriele Gravina, Presidente FIGC, nell’oro olimpico e mondiale nel mezzofondo Alberto Cova e nel campione olimpico e mondiale di pugilato Patrizio Oliva, due tra le principali stelle insignite del riconoscimento dedicato all’indimenticato ed indimenticabile campione di pugilato originario di Ripa Teatina, che chiuse la carriera da imbattuto. Tanti, tantissimi gli illustri premiati di un’edizione che resterà davvero nella storia. Il Comune di Ripa Teatina e Poste Italiane, intanto, hanno dedicato una cartolina celebrativa al pugile Rocky Marciano. L’Amministrazione Comunale ha aderito al progetto “Piccoli Comuni con Anci” su iniziativa di Poste Italiane – Servizio di Filatelia Temporaneo con la realizzazione di una cartolina corredata di bollo celebrativo. Il progetto è stato presentato domenica 4 Luglio presso il complesso dell’Antico Convento Francescano, alla presenza di dirigenti di Poste Italiane, e si configura come l’inaugurazione del calendario delle manifestazioni legate alla XVII edizione del Festival Rocky Marciano. Da sempre per l’Organizzazione del Festival è importante l’ambito sociale. Quest’anno è stato scelto il progetto “Insieme sul Ring” di inclusione sociale in linea con le direttive europee “Insieme sul Ring”, che ha come obiettivo principale di migliorare nel mondo carcerario le attività sportive. Grazie anche alla collaborazione di varie palestre di pugilato e con la compartecipazione dell’Avis, sono state raccolte attrezzature sportive per la palestra della Casa Circondariale di Chieti.
Questo il calendario di eventi ed i nomi di tutti i premiati: XVII edizione Festival Rocky Marciano, Ripa Teatina 15-16- 17 Luglio 2021; Festival della Letteratura Sportiva Giovedì 15 luglio presso Antico Convento Francescano ore 20.45 Giuseppe Rendine e Emanuele Di Nardo presentano il libro “Una città a canestro – storia e immagini di un’infinita passione del basket nella città di Chieti”. A seguire consegna riconoscimento a Giampaolo Ricci (Virtus Bologna) ore 21.45 Dario Ricci dialoga con Romano Battisti che ci racconterà le sue sfide olimpiche nel canottaggio e la sua avventura a bordo di Luna Rossa a seguire Francesca di Giuseppe presenterà il suo libro “L’evoluzione del calcio femminile”. Consegna riconoscimento alla squadra Tiki Taka Planet (C5 Femminile). Venerdì 16 luglio ore 20.30 Pippo Zarrella vincitore del Concorso letterario Storie di Sport 2020 presenta il suo libro “Nero chiaro quasi bianco”.; ore 21.15 Alberto Cova e Dario Ricci presentano il loro libro “Con la testa e il cuore” Modera Luca Leone; a seguire Premiazione del V concorso letterario Storie di Sport Rocky Marciano 2021 con Peppe Millanta; XVII Premio Rocky Marciano Sabato 17 luglio a Ripa Teatina presso Antico Convento Francescano ore 21; Premio Rocky Marciano alla Carriera a Patrizio Oliva; Premio Rocky Marciano alla Carriera a Alberto Cova; Premio Rocky Marciano allo sportivo Abruzzese dell’Anno a Gabriele Gravina. Premio il Pugile Abruzzese dell’Anno a Luca Iovoli Boxing Team Simone Di Marco. Premio Squadra dell’Anno al: Montesilvano C5 Femminile; Premio Speciale alla rivelazione sportiva dell’anno alla squadra Tenaglia Altino Volley: Premio Speciale al Chieti Basket 1974 per l’ottima stagione sportiva; Premio Speciale “Sport senza barriere” a Ilenia Colanero (record mondiale apnea dinamica lineare con pinne). Premio Stampa e Tv; Enrico Giancarli Sky Sport – Rete8; menzioni speciali: Luigi Alfieri vincitore Trofeo delle Cinture Pro 2019 categoria pesi welter; Stefano Ramundo (Asd Crea Boxe) vincitore Trofeo delle Cinture Pro 2020 categoria pesi welter; Anna De Donato Liparulo (Asd Pugilistica Di Giacomo) campionessa italiana schoolgirl 2021 categoria di peso 46kg. Ospiti Rocky Mattioli, Dario Torromeo, Giornalista scrittore, Dario Ricci Radio24-IlSole24Ore; ore 21 inizio Premiazione con la conduzione di Enrico Giancarli.

“È un eveneto non solo di Ripa Teatina ma dell’Abruzzo – hanno affermato il sindaco, Ignazio Rucci, e l’assessore allo Sport Gianluca Palladinetti – e in questo particolare momento con gli Europei è bello far arrivare nel nostro comune tanti personaggi in questo momento di particolare attenzione della cultura e dello sport edil nostro corregionale Gabriele Gravina, il presidente della Federazione. Lo avremo ospite nell’ultima serata con la premiazione e quindi ci auguriamo davvero che l’Italia domenica possa vincere questi Europei in modo che potremo godere a pieno di questa ospitata a Ripa Teatina. Lo scorso anno non ci ha fermato nemmeno il Covid, l’evento lo abbiamo realizzato in sicurezza, in maniera un po’ ridotta, però il tema era interessante perché sul palco abbiamo avuto personaggi del mondo della Medicina, rappresentanti anche regionali e abbiamo trattato il tema del Covid. Quindi quest’anno abbiamo allargato un po’ di più, con tre giornate, l’anno scorso una sola giornata all’interno dell’azienda Di Sipio, con l’augurio che il Covid rallenti per consertirci di ospitare più gente possibile. Invitiamo tutta la cittadinanza, rispettando sempre tutte le norme Covid e la cautele che adotteremo per la serata. C’è un grandissimo lavoro nell’anno per arrivare a queste tre giornate, alcuni anni ce ne sono state anche di più, si lavora costantemente per avere tutti questi personaggi. Non è facile perché mettere insieme tutte queste persone e organizzare tutto ci vogliono tempo, passione e interessamento”.

https://www.facebook.com/Abruzzo.Cityrumors/videos/589873632183753/

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate