-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Presentazione all’Emiciclo per l’Amicacci Abruzzo

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 20 Ottobre 2021 @ 18:04

Giulianova. E’ stata presentata questa mattina, nella sede dell’ Emiciclo a L’Aquila, la nuova formazione della Polisportiva “Amicacci”.

La squadra di basket in carrozzina, a partire da questa stagione agonistica, l’ennesima in serie A, scenderà in campo con il nome di “Deco Metalferro Amicacci Abruzzo”, segno di una prospettiva ambiziosa e a lungo termine. L’accoglienza riservata dai massimi organi del Governo regionale all’associazione giuliese è stata affettuosa, entusiasta, di totale adesione al messaggio di cui la Polisportiva è da anni portatrice. I successi sportivi, oltre all’alto valore sociale della Polisportiva, saranno dunque veicolati non solo dalla Città di Giulianova, ma dalla Regione Abruzzo.

Erano presenti alla cerimonia di presentazione il Presidente Marco Marsilio, il Presidente del Consiglio Lorenzo Sospiri, membri della giunta e dell’Emiciclo, il Sindaco di Giulianova Jwan Costantini, il Vicesindaco Lidia Albani, gli assessori Soccorsa Ciliberti e Paolo Giorgini, il consigliere con delega allo Sport Livio Persiani, gli atleti e lo staff dirigenziale dell’ Amicacci.

“Il fatto che la dicitura ‘Abruzzo’ abbia sostituito quella di ‘Giulianova’ – sottolinea il Sindaco Costantini – ci rende ancora più orgogliosi. La nostra città, infatti, per il tramite di una squadra e di una società eccezionali, rappresenterà in Italia e all’estero la nostra regione. La speranza, oggi, è che questo progetto sportivo avvicini moralmente e spiritualmente tutte le forze politiche qui presenti. L’auspicio comune è che si possa, nei prossimi anni, garantire sostanza e stabilità ad una realtà che è eccellenza sportiva e allo stesso tempo emblema di vera inclusione sociale. Giulianova, abbiamo inoltre rimarcato, è una città che in questo momento ospita ed accoglie diversi giocatori di nazionalità straniera la cui presenza offre un contributo prezioso alla comunità, nel segno della multiculturalità e dell’apertura all’altro”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate