Pallamano, seconda sconfitta consecutiva per la Lions Teramo (23-20)

La Sicilia è di nuovo avara di soddisfazioni per la Lions Teramo. Dopo il tonfo casalingo patito sette giorni fa contro i siracusani del Teamnetwork Albatro, i biancorossi finiscono al tappeto anche in terra catanese, nella difficile trasferta di Mascalucia.

Per i ragazzi di Marcello Fonti è il secondo ko consecutivo in altrettante gare disputate contro una rappresentante siciliana in questo avvio di 2020.

Nell’impianto di Mascalucia il primo tempo è equilibrato e si chiude con il team aprutino in vantaggio di una rete (11-12). Tutt’altra musica invece nella ripresa: i padroni di casa salgono di tono e ribaltano la situazione, fino a toccare un vantaggio di otto reti (21-13). Alla sirena conclusiva invece è 23-20. Nonostante il passo falso, la Lions mantiene il terzo posto con un distacco piuttosto rassicurante sulle più immediate inseguitrici (le quarte in classifica, il Noci e il Mascalucia, sono a -3) mentre la seconda piazza, occupata dal CUS Palermo, è lontana appena due lunghezze.

DARWIN TECH MASCALUCIA-LIONS TERAMO 23-20 (11-12)

DARWIN TECH MASCALUCIA: Barbagallo, Cardaci, Cardullo 2, A.Consoli, D.Consoli 6, Coppola, Costanzo 4, Cristaudo, Giuffrida 8, Mineo 1, Paganello, Pappalardo 1, Pradas, Scilletta, Xhetani 1. All: Cardaci.

LIONS TERAMO: Bellia 1, Camaioni 4, Collevecchio, T.De Angelis 7, A.De Angelis, De Ruvo, Di Giuseppe, A.Di Marcello 3, P.Di Marcello, Forlini 2, Toppi 3. All: Fonti

ARBITRI: C.Cardone – L.Cardone

Risultati decima giornata: Darwin Tech Mascalucia-Lions Teramo 23-20, Teamnetwork Albatro-Benevento 30-25, Putignano-Alcamo 27-16, CUS Palermo-Noci 27-27.

Classifica: Teamnetwork Albatro 18 punti; CUS Palermo 14; Lions Teramo 12; Noci e Darwin Tech Mascalucia 9*; Benevento* e Alcamo 7; Putignano 2 (*una partita in meno).