Pallamano, Nazionale in stage a Chieti

Il 10 marzo azzurri a Minsk contro la Bielorussia

Chieti. Stage con vista su Minsk. La Nazionale maschile si raduna da oggi (lunedì) al Centro Tecnico Federale di Chieti, nella Casa della Pallamano che fino al prossimo 8 marzo accoglierà 21 atleti convocati dal Direttore Tecnico, Riccardo Trillini, per preparare la sfida del successivo 10 marzo in casa della Bielorussia. Il match, valido per le qualificazioni agli EHF EURO 2022, è il recupero della prima giornata del Gruppo 6 rinviata ad ottobre a causa delle difficoltà logistiche legate alla pandemia Covid-19.

L’Italia torna a lavorare in gruppo a distanza di un mese e mezzo dalle due gare contro la Lettonia che hanno portato in dote i primi punti a capitan Parisini e compagni. È del 7 gennaio scorso il netto 28-17 maturato sempre a Chieti contro i lettoni, poi difeso a Valmiera nonostante la sconfitta di misura (31-29). La Nazionale si è assicurata la certezza del terzo posto a parità di punti, ma si gioca tutte le chances di qualificazione nella doppia sfida contro i bielorussi, il 10 marzo a Minsk e il 29 aprile in casa. Dal pronostico apparentemente chiuso l’ultima giornata del 2 maggio in Norvegia.

Il meccanismo di qualificazione, infatti, premia le prime due di ciascun girone, con l’aggiunta però delle migliori quattro terze classificate. La speciale classifica di queste ultime è definitiva tenendo conto dei soli punti acquisiti contro prima e seconda classificata. È presto detta, perciò, l’importanza della doppia sfida dell’Italia contro la Bielorussia.

In rosa al Centro Tecnico Federale tanti dei giovani che avrebbero dovuto affrontare le qualificazioni ai Mondiali U21 poi annullate per il Covid – in tutto otto – e che rafforzeranno da subito l’organico della senior proseguendo nel processo di integrazione già avviato nelle partite precedenti. Aggregato allo stage anche il terzino Kreshnik Kasa (Ego Siena).

L’elenco dei 21 azzurri convocati e della delegazione azzurra:

PORTIERI: Domenico Ebner (PO – 1994 – Hannover \ GER), Andrea Colleluori (PO – 2000 – Cingoli), Pasqualino Di Giandomenico (PO – 1994 – Conversano)
ALI: Stefano Arcieri (AS – 1998 – Ego Siena), Gianluca Dapiran (AS – 1994 – Trieste), Giovanni Nardin (AS – 2000 – Raimond Sassari), Nicolò D’Antino (AD – 1999 – Balonmano Nava \ ESP), Leo Prantner (AD – 2001 – Alperia Merano), Umberto Bronzo (AD – 2000 – Ego Siena), Thomas Bortoli (AD – 2002 – Cassano Magnago)
TERZINI E CENTRALI: Davide Bulzamini (TS – 1994 – Incarlopsa Cuenca \ ESP), Riccardo Stabellini (TS – 1994 – Raimond Sassari), Giacomo Savini (CE – 1994 – Guadalajara \ ESP), Max Prantner (TD – 2000 – Alperia Merano), Michele Skatar (TD – 1985 – Bolzano), Pablo Marrochi (CE – 1986 – Ego Siena), Marco Mengon (CE – 2000 – Cesson Rennes \ FRA), Ignazio Degiorgio (CE – 1999 – Conversano)
PIVOT: Andrea Parisini (PI – 1994 – Istres Provence \ FRA), Martin Doldan (1987 – PI – Incarlopsa Cuenca \ESP), Oliver Martini (PI – 2001 – Alperia Merano

STAFF TECNICO: Riccardo Trillini (direttore tecnico), Giuseppe Tedesco (vice-allenatore), Jurgen Prantner (vice-allenatore), Leonardo Lopasso (portieri), Patrizio Pacifico (preparatore atletico)
STAFF MEDICO: Giorgio Princi, Matteo Nuccelli, Vincenzo Silvestri
CAPI DELEGAZIONE: Flavio Bientinesi, Marcello Visconti
DELEGATO FIGH: Silvano Seca