La situazione in casa Pallavolo Teatina

Dopo il nuovo “giro” di tamponi, migliora il quadro in casa neroverde, ma non abbastanza per poter giocare. Rinviate ufficialmente anche le gare di domani contro Casal de’ Pazzi e di mercoledì contro Cisterna

Nocciano. Lo scorso 30 gennaio, nella mattinata che precedeva quella che avrebbe dovuto essere la gara d’esordio della Connetti.it in questo campionato, l’insorgere di alcuni sintomi tra le atlete neroverdi, e i conseguenti tamponi, hanno portato alla scoperta di un vero e proprio cluster. Delle tredici giocatrici a disposizione di Giorgio Nibbio, ben nove sono risultate positive al covid. A loro, si sono aggiunti anche alcuni membri dello staff tecnico e dirigenziale.

Rispettando i tempi dettati dalla Asl, nella settimana che si sta concludendo è stato effettuato il secondo “giro” di tamponi: la situazione è certamente migliorata, ma non abbastanza per permettere il ritorno in campo. Allo stato attuale, sono sei le neroverdi negative al virus, ma sono ancora sette quelle positive e, dunque, obbligate a continuare la quarantena. Saltano dunque ufficialmente anche le prossime due gare in programma, contro Casal de’ Pazzi, domani, e Cisterna, mercoledì. La prossima settimana verrà effettuato il terzo giro di tamponi, con la speranza che tutte le giocatrici stiano bene e possano risultare abili e arruolabili per i prossimi impegni.