- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
sabato, Luglio 2, 2022
HomeSport AbruzzoIl Chieti Calcio Femminile rimane in testa alla classifica a punteggio pieno:...

Il Chieti Calcio Femminile rimane in testa alla classifica a punteggio pieno: battuto il Trastevere nel big match di giornata

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 13 Dicembre 2021 @ 16:57

Chieti. Va al Chieti Calcio Femminile il big match della decima giornata del Campionato di Serie C, Girone C: al Trastevere Stadium di Roma le neroverdi battono 2-0 le padroni di casa e allungano in classifica sulla seconda, la Res Roma, che ha pareggiato a Bari ed è ora distante quattro punti. Mister Lello Di Camillo schiera dal primo minuto Luisa Esposito, attaccante arrivata da poco dalla Ternana.

Il Chieti parte subito benissimo e dopo appena 40” di partita sfiora il gol del vantaggio con Giulia Di Camillo che, servita da Cutillo, prende in pieno la traversa, il pallone torna in campo ma Stivaletta non riesce a ribadire in rete. Al quarto d’ora grande occasione per il Trastevere con il colpo di testa di Pedulla salvato sulla linea da Giada Di Camillo. Tre minuti più tardi è Sgambato che, a seguito da una prolungata azione personale, tira in diagonale ma angola troppo la mira. Al 21′ altra iniziativa del Trastevere con Pagano che tira dalla distanza, blocca a terra Falcocchia. Al 35′ De Oliveira neutralizza bene un calcio di punizione di Giulia Di Camillo. Ancora quest’ultima impegna il portiere delle padroni di casa con un tiro cross dalla fascia al 37′. Il Chieti sposta sempre più il baricentro del gioco in avanti e Stivaletta sfiora la traversa con una gran botta da fuori area. Le neroverdi raccolgono i frutti della loro pressione nel primo minuto di recupero quando Giulia Di Camillo lancia benissimo Stivaletta che non si fa pregare e mette dentro con un preciso e forte tiro che si insacca dove De Oliveira non può proprio arrivare. Si va dunque al riposo con il Chieti in vantaggio per 1-0.

La ripresa si apre con un colpo di testa a lato di Serao al 4′. Il Chieti trova il raddoppio al 9′: Carnevale riconquista con caparbietà un pallone e lancia in avanti Stivaletta che fa secca De Oliveira con un gran diagonale sul palo opposto. Al 13′ Luisa Esposito rimedia il secondo cartellino giallo della partita e viene espulsa lasciando il Chieti in dieci per l’ultima mezzora di gara. Sulla punizione conseguente Falcocchia compie un grande intervento mettendo in angolo opponendosi a Sgambato. Sul corner il colpo di testa di Ferrazza viene frenato ancora una volta stoicamente da Giada Di Camillo sulla linea di porta. Il capitano neroverde deve lasciare il campo per un infortunio a seguito di uno scontro di gioco al 32′, al suo posto entra Vizzarri. Al 39′ Giulia Di Camillo lancia Stivaletta che prova la conclusione, ma in questa occasione si fa trovare pronta De Oliveira che para a terra. Nei minuti di recupero Fiorini cerca il gol della bandiera, ma tira a lato. Finisce dunque 2-0 per il Chieti che espugna il Trastevere Stadium cogliendo una prestigiosa vittoria che permette di continuare la corsa in testa alla classifica. Domenica prossima le neroverdi saranno impegnate nell’incontro casalingo con la Rever Roma.

TABELLINO DELLA GARA:
TRASTEVERE – CHIETI CALCIO FEMMINILE 0-2
Trastevere: De Oliveira, Skorge, Pagano (21′ st Percuoco), Ferrazza, Pellegrini (21′ st Caprera), Ballmert, Boldorini (17′ st Fiorini), Massimi (21′ st Brost), Serao, Pedulla (40′ st Panichi), Sgambato. A disp.: Di Tomassi, Fantauzzi, Lore, Corso. All.: Massacesi Niccolò
Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada (32′ st Vizzarri), Russo, Martella, Cutillo, Di Camillo Giulia, Stivaletta (42′ st Kokany), Carnevale, Esposito L., Esposito V., Giuliani. A disp.: Seravalli, De Vincentiis, Di Sebastiano, Colavolpe, Di Domenico, Passeri. All.: Di Camillo Lello
Arbitro: Zito di Rossano
Assistenti: Gallese e Raganelli di Roma 1
Marcatrici: 46′ pt e 9′ st Stivaletta
Espulsa: Esposito L. (C) per doppia ammonizione

IMPRESSIONI POST PARTITA DI ALESSIA STIVALETTA:
“Partita combattuta. Loro hanno dimostrato fin dai primi minuti di non volerci regalare niente. Nel primo tempo hanno dominato e noi siamo state brave a difenderci fino al gol prima dell’intervallo. Nel secondo abbiamo subito raddoppiato mettendo la partita in discesa a nostro favore. L’espulsione ci ha messe in parte in difficoltà dando coraggio alle avversarie, ma ha anche reso noi consapevoli che avremmo portato la partita a casa solo stringendo i denti e aiutandoci a vicenda. È una vittoria importante: dovevamo prendere questi tre punti a Roma e li abbiamo conquistati. Il pareggio della Res ha favorito il nostro allungo in classifica: sarebbe bello festeggiare il Natale a punteggio pieno. Il traguardo da raggiungere è ancora lontano perché il campionato è lungo e nessuna squadra scenderà in campo contro di noi senza la voglia di farci cadere. Domenica prossima affronteremo la Rever. Siamo favorite sulla carta, ma la partita contro la Roma XIV ci ha insegnato a non sottovalutare nessun avversario. I miei gol? Frutto di una squadra che funziona. Contenta di aver contribuito alla vittoria di queste dieci partite”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'