-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Il Chieti Calcio Femminile batte 5-1 il Lecce Women e mantiene la vetta della classifica

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 8 Novembre 2021 @ 15:03

Chieti. Ancora una vittoria per il Chieti Calcio Femminile che fa cinque su cinque in campionato e mantiene la vetta solitaria della classifica. Le neroverdi non lasciano scampo al Lecce Women battuto con un roboante 5-1 alla Cittadella dello Sport di Sambuceto. La squadra di Mister Lello Di Camillo batte un avversario arrivato in Abruzzo per cercare di smuovere la classifica, ma tornato in Puglia a mani vuote: ottima la prestazione di Giulia Di Camillo e compagne, peccato per l’infortunio occorso a Carnevale (autrice delle prima pregevole rete) la cui entità sarà valutata nei prossimi giorni. Il mister neroverde mette in campo dal primo minuto Kokany e Vizzarri, per il resto è la formazione che ha battuto l’Apulia Trani.

Parte subito bene il Chieti che trova l’immediato vantaggio al 4′: grande palla filtrante di Kokany per Carnevale, splendido il tocco sotto di quest’ultima che inganna Rizzon in disperata uscita. Al 7′ Falcocchia si fa trovare prontissima all’intervento decisivo su Marsano lanciata a rete. Un minuto dopo però il Lecce pareggia grazie a De Benedetto che si inserisce bene in area su una punizione dalla fascia, stoppa e tira non lasciando scampo a Falcocchia. Il Chieti reagisce e al 18′ sfiora il gol con Giulia Di Camillo che prende il palo esterno con un tiro-cross dalla fascia. Le teatine attaccano insistentemente e al 25′ è Esposito a provarci in bella girata sull’angolo di Russo, ma Rizzon è attenta e blocca a terra. Il Chieti passa di nuovo in vantaggio al 32′: Giulia Di Camillo colpisce il palo da posizione defilata, l’azione continua e il pallone arriva sui piedi di Russo (una delle migliori in campo alla fine) che lascia partire un tiro a spiovere da fuori area sul quale Rizzon non può nulla. È la rete del 2-1. Ancora Russo mette in difficoltà Rizzon che si salva in affanno al 41′. Si infortuna Carnevale sul finale del primo tempo. Prima dell’intervallo c’è ancora spazio per Stivaletta che prova a dribblare Rizzon, ma viene chiusa bene e l’azione sfuma. Si va dunque al riposo sul 2-1 per il Chieti.

Entra subito Colavolpe al posto di Carnevale. Al 7′ Stivaletta colpisce di testa su angolo di Russo, blocca bene Rizzon. Al 23′ il Chieti trova la terza rete: Stivaletta di testa smarca bene Giulia Di Camillo che caparbiamente fa fuori un’avversaria con un’ottima finta e spiazza Rizzon mettendo la sfera sul palo opposto. Due minuti dopo Mister Di Camillo vuole forze fresche e manda in campo Di Sebastiano al posto di Kokany, autrice di una buona prestazione. Per lei sarà un’ottima mezzora di gioco fatta di tanti palloni smistati al centro sia su azione che da calci d’angolo. Al 28′ Stivaletta se ne va in velocità, ma colpisce l’esterno della rete. Un minuto dopo su angolo di Di Sebastiano è Esposito ad impattare il pallone di testa, ma la conclusione finisce alta sulla traversa. Il 4-1 arriva al 42′: ancora un calcio d’angolo di Di Sebastiano genera una mischia furibonda che viene risolta da Stivaletta. Falcocchia è bravissima a farsi trovare pronta ad una doppia risolutiva parata su incursione di Marsano al 46′. Il Chieti dilaga due minuti dopo segnando il quinto gol con un micidiale calcio di punizione di Giulia Di Camillo che chiude definitivamente il match. Domenica prossima le neroverdi saranno impegnate in trasferta contro la Roma Decimoquarto.

TABELLINO DELLA GARA:
CHIETI CALCIO FEMMINILE – LECCE WOMEN 5-1
Chieti Calcio Femminile: Falcocchia (47′ st Seravalli), Di Camillo Giada, Russo, Martella, Di Camillo Giulia, Stivaletta, Carnevale (1′ st Colavolpe), Esposito, Vizzarri, Kokany (25′ st Di Sebastiano), Giuliani. A disp.: De Vincentiis, Cutillo, Accettoni, D’Intino, Passeri. All.: Lello Di Camillo
Lecce Women: Rizzon (27′ st Serio), Rollo (27′ st Monno), Felline, Zawadzka, Guido (34′ pt Coluccia), Marsano, Bengtsson, Cucurachi, Cazzato (20′ st Maci), Bisanti (3′ st Pomes), De Benedetto. A disp.: Bocchieri, Spedicato, Polo, Ouacif. All.: La Mazza Giovanni
Arbitro: Pistarelli di Fermo
Assistenti: Di Nardo Di Maio di Pescara e Reali di Teramo
Marcatrici: 4′ pt Carnevale, 8′ pt Di Benedetto, 32′ pt Russo, 23′ st e 42′ st Giulia Di Camillo, 48′ st Stivaletta
Ammonite: Giada Di Camillo (Ch)

IMPRESSIONI POST PARTITA DI ANTENISCA DI SEBASTIANO:
“Siamo partite benissimo andando subito in vantaggio, poi il Lecce ha trovato l’immediato pareggio, ma abbiamo reagito bene chiudendo il primo tempo sul 2-1. Abbiamo ripreso la partita subito in mano segnando altri gol e vincendo in maniera convincente. Anche Lisa è stata brava a blindare il risultato. Sono molto felice che il mister mi abbia chiamato in causa: ero molto motivata e ho fatto bene, sono soddisfatta della mia prestazione. La prossima partita sarà difficile, però non voglio temere le nostre prossime avversarie: dovremo essere noi ad attaccare per fare risultato. Lavoreremo al meglio in settimana mantenendo la giusta concentrazione e mentalità. Vogliamo assolutamente vincere. Domenica dopo domenica la squadra sta migliorando, vuol dire che facciamo bene durante la settimana. Siamo solo alla quinta giornata c’è ancora tanto da fare”.

Foto di Andrea Milazzo

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate