-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, la XIX edizione del Meeting di Atletica con numeri da record FOTO/VIDEO

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 24 Luglio 2019 @ 17:35

Giulianova. Ideato dalla Ecologica G nel 2001 per regalare alla città un’iniziativa sportiva in notturna nell’impianto di atletica leggera di Zona Orti, quest’anno il Meeting Città di Giulianova, giunto alla diciannovesima edizione, potrebbe toccare il numero record di partecipanti.

L’evento è stato presentato questa mattina nella sala consiliare del Comune di Giulianova, alla presenza del sindaco di Giulianova, Jwan Costantini, dell’assessore allo sport, Federico Taralli, del presidente dell’assise civica, Paolo Vasaella, del delegato provinciale del Coni, Italo Canaletti, del presidente CSI Abruzzo, Angelo De Marcellis, di Grazia Corini (moglie del Maestro dello Sport Marco Ettorre) e dei dirigenti della società Ecologica G.

“Lavoriamo per far diventare Giulianova una capitale dello sport, cercando di aiutare tutte le società, non solo il calcio”. E’ il commento del primo cittadino. L’amministrazione comunale, infatti, ha fatto un sopralluogo nella struttura di Zona Orti, permettendo l’acquisto di un nuovo impianto audio, montato proprio questa mattina. Vasanella ha sottolineato l’importante valore sociale della società di atletica Giuliese, mentre la moglie di Ettorre, Grazia Corini, ha ricordato l’impegno e la dedizione del marito per lo sport giuliese e non solo.

Il direttore sportivo, Luigi Chiodi, ha ricordato la sinergia con il CSI Abruzzo che potrebbe portare il numero degli atleti partecipanti al Meeting 2019 al numero record di 250, provenienti da tutto l’Abruzzo e dalle regioni limitrofe. Un numero considerevole dopo le difficoltà degli ultimi anni che nel 2017, addirittura, fece traslocare l’evento a Teramo.Giulianova, la XIX edizione del Meeting di Atletica con numeri da record FOTO/VIDEO

Il Meeting di atletica leggera Citta di Giulianova è stato negli anni un punto di riferimento estivo per atleti di interesse nazionale, ma anche internazionale come il pluri campione del mondo Andrew Howe il quale nel 2004 scelse la nostra manifestazione per tentare, nel salto in lungo, il minimo di accesso alle Olimpiadi di Atene, regalando alla nostra città ed al nostro impianto una grossa notorietà in campo nazionale, tanto che per una settimana le più importanti testate giornalistiche sportive nazionali parlarono di Giulianova e del nostro meeting.

Ma non è stato Andrew Howe l’unico atleta internazionale ad onorare con la sua presenza l’impianto di Giulianova, perché nello stesso anno 2004 anche il quartetto di staffetta 4 x 100 della nazionale italiana, in partenza per Atene ha partecipato al Meeting. Negli anni seguenti tanti altri atleti si sono cimentati sulla pista giuliese come la campionessa europea di lancio del peso Assunta Legnante e non ultima la campionessa paralimpica di Londra Annalisa Minetti.

Come da tradizione, invece, saranno conservati i trofei storici che ricordano personaggi importanti nella vita dell’Ecologica “G”: Donato Marà presidente del settore giovanile, Edoardo Patanè giovane ostacolista emergente ed il grande Maestro dello Sport Marco Ettorre.

La manifestazione si svolgerà, al capo di atletica G. Massi. di Zona Orti, a partire dal pomeriggio di sabato 27 luglio con le gare del CSI per poi proseguire in serata con le gare del Meeting e le premiazioni.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate