Eccellenza, Il Nereto ferma anche il Castelnuovo

La capolista pareggia 0-0 sul campo del Nereto ma allunga ancora sul Lanciano sconfitto ieri dalla Torrese.

Primo tempo equilibrato e con diverse occasioni potenzialmente pericolose. La prima capita al Nereto com un cross dalla destra diretto sulla testa di Antonacci ma Di Remigio lo anticipa miracolosamente con la punta del piede. Prova a rispondere il Castelnuovo con un tiro da fuori di Antichi parato facilmente da Melillo. L’occasione più nitida per la capolista arriva al 36′ quando Sanserverino scappa bene sulla fascia, arriva sul fondo e mette la palla dietro per Antichi che calcia clamorosamente alto. L’ultima azione del primo tempo capita ai padroni di casa con Antonacci che non riesce a deviare in porta un cross dalla sinistra.

Nella ripresa il ritmo cala vertiginosamente e il campo non in perfette condizioni porta il numero delle occasioni praticamente a zero con i portieri mai impegnati.

Altro punto importante per il Nereto che vede ora vicina la zona salvezza. Vicina anche la festa per il Castelnuovo che allunga ancora sul Lanciano.

TABELLINO:
NERETO-CASTELNUOVO 0-0

NERETO: Melillo, Di Loreto, Balzano, Sorci,Palladini, Berardi, Cerasi, Pagliuca, Capocasa, Antonacci (48′ st. Tomassini), Gagliardi (34′ st. D’Andrea).

A disposizione: Pirozzi, Barakaj, Selmanaj,Monaco, De Santis, Sardini, Cosenza. ALL. D’Eugenio.

CASTELNUOVO: Cattenari, Di Remigio, Sanseverino, Casimirri, Donatangelo, Terrenzio, D’Egidio, Bregasi, Fabrizi (34′ st. Lepre), Chiacchiarelli ( 13′ st. Di Ruocco), Antichi (21′ st. Porrini).

A disposizione: De Chirico, Ioannone, Nardone, Albertini, Russo, Farinelli. ALL. Di Fabio.

Arbitro: Ranieri (Mongelli-Monaco)
Ammoniti: Terrenzio, Antichi (C); Sorci, Pagliuca (N)