- MASTHEAD -

Chieti, Stadio del Nuoto: il sindaco e l’assessore Pantalone incontrano Rosolino

PUBBLICATO IN:
- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 16 Luglio 2021 @ 17:22

“Fieri che abbia scelto la nostra struttura e che ritorni in città in agosto”

Chieti. Il sindaco Diego Ferrara e l’assessore allo Sport Manuel Pantalone hanno visitato stamane lo Stadio comunale del Nuoto, gestito da Esa Life, dov’è in corso fino a domenica il campus acquatico organizzato dal Massimiliano Rosolino. L’atleta ha spiegato all’Amministrazione le finalità dell’iniziativa, lodando la struttura e l’accoglienza cittadina e abruzzese.

- AD IN ARTICLE-

“Il fatto che un atleta come Rosolino abbia scelto e voglia tornare nella struttura comunale conferma e rafforza le nostre intenzioni di costruire un futuro importante per lo Stadio del nuoto – riferiscono il sindaco e l’assessore – Il Campus è un appuntamento importante che si aggiunge agli eventi organizzati dal gestore, che da quando l’attività è ripresa, ha animato ogni giorno la struttura, grazie anche alla collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto, ben rappresentata dalla storia e l’esperienza di Vito Del Priore. Oggi abbiamo avuto modo di conoscere un talento a servizio della comunità, Rosolino è attivissimo con i giovani, infatti al suo Campus arrivano ragazzi provenienti da tutte le parti d’Italia e il fatto che quest’anno si svolga a Chieti è per noi motivo di grande orgoglio, specie se un campione olimpico e mondiale come lui, promuove a pieni titoli le nostre piscine, com’è accaduto. Ci ha riferito che si è trovato benissimo e annunciato che tornerà anche in agosto.

Il nostro intento è quello di far crescere, speriamo in modo continuativo, la fama e la storia delle nostre piscine, pandemia permettendo, perché le competizioni, gli allenamenti e anche il campus autoctono che si svolge ogni giorno in vasca e nelle aree circostanti, sono il segno della grande voglia di ripresa che si vive anche nel nuoto e di un potenziale che insieme alla gestione vogliamo esprimere al meglio”.

- AD IN ARTICLE-
- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles