Chieti Calcio Femminile, Clarissa Venditti: ‘È la mia prima esperienza nel calcio che conta: voglio dare il meglio’

Chieti. A Chieti nel mercato estivo è arrivata anche la giovanissima Clarissa Venditti. Portiere, classe 2005, proveniente dall’Angizia Luco, sarà impegnata soprattutto nel Campionato Under 17 Nazionale.

Tanto l’entusiasmo nell’approcciarsi a quella che sarà per lei la prima avventura nel calcio che conta, ma senza ovviamente tralasciare la scuola: “È la mia prima esperienza di calcio a questi livelli, ho 15 anni, sono giovane. Sto portando avanti sia il calcio che la scuola, sono le mie due strade che viaggiano insieme. Voglio dare il meglio in questa squadra: mi aspetto una mia crescita personale anche perché è la mia prima esperienza anche fuori da casa, poi ovviamente sotto il punto di vista calcistico voglio dare il meglio nel mio ruolo, essere un punto fermo per la squadra ed un esempio anche dal punto di vista comportamentale”.

Subito buono l’impatto con l’ambiente neroverde: “Mi trovo già molto bene, è un bel gruppo, un ambiente molto familiare: sono un po’ la sorellina minore”.

I suoi modelli? Ecco la sua risposta: “Sono un portiere, tutte le italiane o tutti gli italiani si rivedono in genere in Buffon. Io cerco però di carpire piccoli segreti anche dai portieri internazionali, non ho un portiere che preferisco”.

Il primo impegno ufficiale per il Chieti Calcio Femminile sarà nel derby contro il Pescara in Coppa Italia. Clarissa Venditti si mostra forte e decisa anche su questo punto: “È da tanto tempo che non giochiamo, bisognerà dare il massimo, allenarsi bene per mettere in mostra un bel calcio perché sarà un match importante”.