Serie C, Teramo al secondo appello di fila in casa: arriva il Renate

Secondo impegno consecutivo per il Teramo che domani alle 14.30 ospiterà il Renate al Bonolis. I nerazzurri sono reduci dalla vittoria casalinga contro il Gubbio, successo coinciso con l’esordio in panchina di Aimo Diana e che ha permesso ai lombardi di lasciare l’ultimo posto in classifica.

Il Diavolo dal canto proprio è reduce da un solo pareggio (contro l’Albinoleffe) nelle ultime quattro gare e deve provare a sfruttare il turno casalingo dopo la sconfitta di una settimana fa contro la Giana Erminio.

Maurizi dovrebbe recuperare Speranza, non al meglio negli ultimi giorni, mentre Vitale darà forfait così come Barbuti per una distorsione ad una caviglia. Non ci sarà neanche Caidi, alle prese ancora con la fase di recupero dallo stiramento al bicipite femorale della gamba sinistra.

Il Teramo potrà però contare su Alessandro Celli, terzino sinistro arrivato in prova martedì scorso: ex Foggia, Maurizi lo conosceva dai tempi in cui ha allenato la Lupa Roma. Il 24enne ha firmato questa mattina il contratto e domani sarà a disposizione.

Nel Renate mancherà Teso per squalifica. Dirige Giuseppe Collu di Cagliari.