-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara Calcio, diffamazione a Iannascoli: chiesta l’archiviazione per Sebastiani

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 15 Febbraio 2018 @ 13:18

Pescara. Prosegue la battaglia in tribunale tra il presidente della Pescara Calcio, Daniele Sebastiani, e l’ex amministratore delegato Danilo Iannascoli, attuale socio di minoranza che, lo scorso anno, ha querelato il patron biancazzurro per diffamazione.

 

La vicenda fa riferimento all’attentato incendiario subito da Sebastiano, a febbraio del 2017, nel cortile di casa, quando due auto della sua famiglia furono date alle fiamme da alcuni giovani. Le dichiarazioni di Sebastiani dei giorni successivi fecero riferimento alla tensione in atto in quel periodo tra lui e Iannascoli, in merito al presunto interesse di rilevare il club.

Ieri la seconda udienza in Aula, dove il pubblico ministero Anna Benigni, ha chiesto al giudice per le indagini prelimianri l’archiviazione del caso perché, a suo dire, nessuna delle dichiarazioni del presidente del Delfino fa riferimento a Iananscoli.

Ora la decisione spetta al Gip Nicola Colantonio, che potrebbe archiviare o rimandare gli atti a ulteriore approfondimento istruttorio, come richiesto dai legali di Iannascoli. La decisione è prevista entro 15 giorni.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate