Il Teramo saluta la Coppa Italia: passa la Reggina (1-0)

L’autorete di Piacentini su tocco ravvicinato di Di Chiara decide il match del Granillo tra Reggina e Teramo. Sono gli amaranto ad accedere dunque al terzo turno di Coppa Italia Coca-Cola, dove affronteranno il Bologna.

La squadra di Paci parte bene in aggressività e sfiora anche il gol con Ilari, che ha la prima vera occasione del match non trovando la porta da buona posizione.

Poi sarà praticamente monologo dei padroni di casa, con la rete al 33′ che nasce da un cross di Mastour per il centro area. Valentini respinge una prima deviazione di Di Chiara ma poi Piacentini devia in porta il successivo tentativo.

Nella ripresa solo occasioni per la Reggina, Paci prova a cambiare qualcosa ma la formazione di Toscano controlla i tentativi biancorossi.

Domenica Teramo in campo a Bari per la seconda di campionato, da verificare le condizioni di Soprano uscito nel primo tempo per un problema muscolare.

REGGINA – TERAMO 1 – 0

Reggina (3-5-2): Guarna; Delprato, Stavropoulos, Di Chiara (23’st Rolando); Peli, Bianchi (16’st Crisetig), Faty (16’st Bellomo), Folorunsho, Liotti (16’st Cionek); Mastour (33’st Denis), Lafferty. A disp.: Plizzari, Farroni, Gasparetto, Rossi, Ménez. All.: Toscano.

Teramo (4-2-3-1): Valentini; Celentano, Soprano (21’pt Diakite), Piacentini, Tentardini; Lasik, Viero; Ilari (16’st Di Francesco), Bombagi (16’st Pinzauti), Mungo (30’st Costa Ferreira); Birligea (30’st Santoro). A disp.: Lewandowski, Trasciani, Arrigoni, Iotti. All.: Paci.

Arbitro: Santoro di Messina.

Reti: 33’pt aut. Piacentini.

Note: ammoniti Folorunsho, Ilari, Viero; recuperi 2’ e 4’.