-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo-Prato: il Diavolo gioca a ora di pranzo (con tre pezzi in più a disposizione)

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 21:50

Teramo. Mister Vivarini recupera i pezzi. Nell’incontro casalingo contro il Prato, in programma domani alle 12:30, il tecnico biancorosso può tornare a contare su Serraiocco, Lulli e Petrella, giocatori che nelle ultime settimane avevano accusato più di un problema sotto il piano fisico. Nonostante questi tre rientri non si prevedono stravolgimenti particolari nella formazione titolare. Si va verso la conferma del modulo tattico e dell’undici ammirato durante le trasferte di Lucca e Pontedera. Spazio quindi al 5-3-2 con Amadio a centrocampo e Lapadula in coppia con il suo alter-ego Donnarumma. Tanti problemi di formazione invece per mister Esposito. Il tecnico toscano (quattro sconfitte nelle ultime quattro gare, è a rischio esonero) deve fare a meno dello squalificato Fanucchi e degli infortunati Ghidotti, Rickler e Knudsen. In difesa appare più che probabile l’impiego dal primo minuto dei giovani Bagnai e Pasa.

Teramo-Prato sarà diretta da Giampaolo Mantelli di Brescia coadiuvato dagli assistenti Christian Greco e Giampiero Urselli, entrambi di Taranto. Mantelli è al primo anno nella CAN PRO e finora ha portato a termine 5 incontri con un bilancio di 3 segni “1” e 2 “X”. Una curiosità. Fu lui a sanzionare la prima espulsione da allenatore di Pippo Inzaghi: il tutto accadde nel febbraio 2013 durante la partita Milan-Atalanta, valida per la categoria Allievi Nazionali. Non ha nessun precedente con il Teramo.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate