-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Calcio femminile: pari in extremis del Pescara contro il Grifo

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 13:58

La Saponeria Unigross: Zullo, Confessore, Amicucci, Longo, Giuliani, Fiorenza (46′ Colantonio), Santirocco (80′ Paolini), Mari (70′ Lazzari), Primi, Cialfi, Di Battista. A disposizione: Eugeni, De Leonardis, Vizzarri, Maiorano

Perugia: Bayol, Alessi, Monetini (72′ Zelli), Tuteri, Ferretti, Rosmini, Narcisi (85′ Piselli), Timo, Fiorucci G., Giovannucci, Bylykbashi (66′ Ceccarelli). A disposizione: Marroccoli, Fiorucci C., Baldassarre, Fortunati. Allenatore: Valentina Belia.

Reti: 39′ Bylykbashi (P), 51′ Fiorucci G. (P), 59′ Amicucci (L), 91′ Primi (L)

Ammonizioni: Santirocco, Cialfi, Di Battista (L), Ferretti, Zelli (P)

Arbitro: Luca Capriuolo di Bari (Luigi D’orazio di Lanciano e Francesco Di Marte di Teramo)

Torna a fare punti La Saponeria Unigross e lo fa di nuovo tra le mura amiche del Campo Zanni di Pescara. In extremis le pescaresi, domenica contro la Grifo Perugia, hanno conquistato un punto preziosissimo ai fini della classifica della serie B di calcio femminile. Un punto che infonde coraggio per il prosieguo della stagione. L’importante era conquistare un risultato positivo e le rossoverdi hanno raggiunto l’obiettivo fissando lo score sul 2-2 a tempo ormai scaduto.

La partita inizia senza troppe emozioni. Bisogna attendere il 13′ per vedere il primo tiro in porta con Di Battista, ma il suo tiro smorzato dalla difesa perugina non impensierisce Bayol. Al 30′ è Timo a rendersi pericolosa con un gran tiro ma Zullo mette le ali per deviare in angolo e salvare le sue compagne. Nove minuti più tardi Giovannucci, direttamente da calcio di punizione, colpisce la traversa, la difesa pescarese resta imbambolata e sulla ribattuta si avventa Bylykbashi che porta in vantaggio le sue. Il Pescara prova a reagisce ma chiude la prima frazione in svantaggio di un solo gol. A sei minuti dalla ripresa il Perugia raddoppia con un tiro di Fiorucci che Zullo non trattiene. Le pescaresi sembrano non voler demordere e cercano di reagire nonostante il doppio svantaggio.

Al 59′ ci pensa Amicucci ad accorciare le distanze. La n. 3 pescarese segna la sua prima rete direttamente da calcio piazzato. Ora le pescaresi ci credono e provano a pareggiare con Mari che tenta di deviare in rete una punizione di Longo ma Baylon fa buona guardia. Clamorosa occasione per il Perugia, ancora con Fiorucci, che questa volta però viene fermata dal palo interno. La Saponeria Unigross butta il cuore oltre l’ostacolo e coglie il meritato pareggio al 91? grazie alla bomber Primi, anche lei alla prima rete stagionale.

Nella prossima trasferta in quel di Reggio Emilia le rossoverdi affronteranno il Sassuolo allo Stadio Mirabello.

CLASSIFICA

53 PERMAC VITTORIO VENETO

51 SASSUOLO C.F.

44 CASTELVECCHIO

41 CALCIO PADOVA FEMMINILE

36 MARCON

27 FEDERAZIONE SAMMARINESE

27 GRIFO PERUGIA

24 AREZZO

24 NEW TEAM FERRARA

22 IMOLESE FEMMINILE

16 UDINESE C.F.

13 VIRTUS PADOVA

10 GORDIGE CALCIO RAGAZZE

8 LA SAPONERIA UNIGROSS

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate