-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Il Giulianova pronto a chiudere con D’Aniello, Della Penna e D’Alessandro

Ultimo Aggiornamento: domenica, 5 Novembre 2017 @ 22:57

de_patreGiulianova. D’Aniello, Della Penna, D’Alessandro e il ritorno di Sosi. Mister Tiziano De Patre è stato categorico: i primi tre servono come il pane perché a centrocampo non ha alcuno di “attendibile” al momento, Sosi invece è quel jolly difensivo che gli permetterebbe di avere garanzie nel reparto arretrato in tutti i ruoli della linea. Il trainer giallorosso ha avuto modo già di contattare il difensore nei giorni scorsi. Sosi si sta allenando con una squadra dilettantistica, nella zona dell’ascolano, e ha già dato il suo assenso per tornare a vestire la maglia del Giulianova. Entro la settimana Sosi potrebbe aggregarsi al gruppo per iniziare a lavorare con il nuovo allenatore. Tornando invece al discorso legato ai tre centrocampisti D’Aniello, Della Penna e D’Allesandro, De Patre li ha visti all’opera nelle recenti amichevoli e durante il lavoro di preparazione. “Sono ottimi elementi che in Seconda Divisione”, ha puntualizzato l’allenatore giallorosso, “sono in grado di fare la differenza. Sono giocatori di qualità e alla società, al presidente Dario D’Agostino ho dato il mio parere per contrattualizzarli”. Su D’Aniello c’erano dubbi sulla sua condizione fisica. Reduce da una una fastidiosa fascite plantare che ne ha condizionato la stagione a San Benedetto del Tronto, l’esperto centrocampista, protagonista della promozione in C1 di tre stagioni fa, ha confermato di aver definitivamente superato il problema. Per quanto riguarda Della Penna, non va dimenticato che è stato uno degli elementi fondamentali per la conquista della salvezza nello scorso campionato. Da un paio di settimane si allena col gruppo ed è già entrato nei meccanismi di gioco di De Patre che predilige il pressing alto e una manovra piuttosto rapida. “Siamo alla ricerca di un attaccante esterno”, ha aggiunto il tecnico, “successivamente faremo anche il punto della situazione su chi delle punte attualmente in organico potrà restare o verrà messa sul mercato”. Intanto in prova arriva Nardone, un under lo scorso anno nell’Ancona ma del settore giovanile del Pescara. Per quanto riguarda invece i portieri, De Patre ha in prova D’Angelo e Barbetta. Uno dei due potrebbe essere ingaggiato. “Non li conosco”, ha concluso De Patre, “verificherò in questi giorni le loro capacità. E’ chiaro che dovremo prestare molta attenzione sulla scelta degli under che dovranno andare in campo obbligatoriamente”. In vista della Coppa Italia i giallorossi continueranno la preparazione disputando mercoledì prossimo un triangolare a Grottamare, con la formazione locale e la Sambenedettese.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate