-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Il Teramo si tiene la Lega Pro: 3-0 sulla Lucchese

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 9:59

Il Teramo batte 3-0 la Lucchese e si prende la salvezza matematica a tre giornate dal termine del campionato.

Formazione confermata rispetto alle attese nel Teramo, con Petrella impegnato sulla fascia e la coppia d’attacco composta da Forte e Moreo. Nella Lucchese dell’ex Forte, c’è il biancorosso fino a gennaio, Altobello.

Il Teramo passa subito in vantaggio in un primo quarto d’ora di possesso palla Lucchese: dagli sviluppi un angolo battuto da Di Paolantonio, Petrella cicca il pallone che arriva però a Cruciani che bissa il gol a Siena di una settimana fa (terzo stagionale).

Dopo il gol incassato gli ospiti ci provano con meno convinzione e Di Paolantonio sfiora il bis con la specialità della casa (il giro di destro a giro) che sfiora l’incrocio (26′). Tre minuti dopo Moreo scambia dal limite con Amadio ma Di Masi è bravo a chiudere sul centrocampista del Teramo in uscita. Il gol è nell’aria e arriva con Petrella che si inserisce nella difesa della Lucchese e fulmina di destro (!!) l’estremo toscano.

La risposta degli ospiti arriva al 37′ quando Pozzebon sfiora il palo con un bel destro a giro. Pronti via nella ripresa e Forte vede l’inserimento di Di Paolantonio che, con il destro, porta il Teramo sul tris. Tre minuti dopo Cecchini salva su Fanucchi dal limite dell’area piccola, ma la deviazione successiva di Pozzebon finisce a lato.

La gara offre poi ben pochi spunti, se non l’ingresso in campo dei giovani della Berretti Tini e Palestini. Il Teramo conquista i tre punti che mancavano per la salvezza matematica.

Sabato prossimo la squadra di Vivarini sarà di scena a Pistoia alle 17.

 

TERAMO – LUCCHESE 3 – 0

Teramo: Narduzzo; Brugaletta, Caidi, Speranza, Cecchini; Petrella (20’st Palma), Amadio (26’st Tini), Cruciani (39’st Palestini), Di Paolantonio; Forte, Moreo. A disp.: Tonti, Scipioni, Prezioso, Serrao, Cenciarelli, Paolucci, Monni, Le Noci. All.: Vivarini.

Lucchese: Di Masi; Benvenga (20’st Ashong), Altobello, Maini, Nolè (32’st Monacizzo); Calcagni, Espeche, Botta; Fanucchi (21’st Sartore); Terrani, Pozzebon. A disp.: Mengoni, Fratini, Palomeque, Lorenzini, Melli, Bianconi. All.: Galderisi.

Arbitro: Mei di Pesaro.

Reti: 15’pt Cruciani; 31’pt Petrella; 3’st Di Paolantonio.

Note: spettatori 1408; ammoniti Brugaletta, Nolè; recupero 3′.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate