-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Lega Pro, il Teramo torna a vincere: 1-0 contro l’Ancona

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 12:42

Teramo. Dopo più di un mese di astinenza, il Teramo torna a vincere contro l’Ancona grazie ad un’autorete di Parodi.

Vivarini lancia Le Noci al posto del preventivato Petrella, e manda subito nella mischia, come invece nelle attese, il nuovo acquisto Forte. Cornacchini spedisce invece in panchina la coppia d’attacco Cognigni e Lombardi, per mandare in campo come nella gara di andata l’ex Sassano. Al 3′ il nuovo acquisto si fa subito vedere con un colpo di testa in area che finisce di poco a lato.

L’Ancona risponde al 9′ con un tiro da fuori area di Casiraghi, che prova la conclusione dopo un rinvio confuso da parte della squadra di Vivarini. Le Noci si rende pericoloso al quarto d’ora, ma Lori si allunga e mette in angolo. La gara poi non offrirà altri spunti di sorta. Forte prova di prepotenza in un’occasione a farsi largo in area, ma non trova poi l’impatto con il pallone. Il Teramo non riesce a rendersi pericoloso in ripartenza, con l’Ancona che prova, soprattutto nel quarto d’ora, a tenere la squadra di Vivarini nella propria metà campo.

Nella ripresa la palla più ghiotta capita a Di Paolantonio: al 13′ il giocatore del Teramo sbaglia l’impatto con il pallone e Lori riesce a spedire in angolo. Poi dagli sviluppi dell’azione un colpo di testa di Speranza sul secondo palo non trova nessuno pronto alla deviazione. La pressione del Teramo è costante e la squadra di Vivarini passa al 34′: Scipioni se ne va sulla destra e mette in mezzo per l’inserimento di Di Paolantonio. Il cross tagliato a centro area trova l’autorete di Parodi.

L’Ancona protesta poco dopo per un presunto tocco di mano in area di Perrotta, ma il difensore ferma il pallone a terra col petto. Non accadrà più nulla ed i biancorossi di Vivarini possono tornare ad esultare. Esordio anche per Cruciani, prezioso in fase di copertura.

Convocati, ma poi spediti in tribuna D’Orazio e Altobello che, come Da Silva, sono in lista di partenza. Sabato prossimo per il Teramo ci sarà la prima trasferta dell’anno in casa del Pisa. 

 

TERAMO – ANCONA 1 – 0

Teramo: Tonti; Caidi, Speranza, Perrotta; Scipioni, Paolucci (17’st Cruciani), Amadio, Cenciarelli (24’st Petrella), Di Paolantonio; Le Noci (30’st Moreo), Forte. A disp.: Narduzzo, Brugaletta, Cecchini, Palma, Monni. All.: Vivarini.

Ancona: Lori; Parodi, Radi, Konate; Cazzola, Hamlili, Paoli, Casiraghi, Di Dio (27’st Lombardi); Sassano (16’st Cognigni), Bussi (39’st Velocci). A disp.: David, Di Sabatino, Gelonese, Bamboli, Adamo, Di Mariano. All: Cornacchini.

Arbitro: Balice di Termoli.

Reti: 34’st aut. Parodi.

Note: spettatori 1834; ammoniti Perrotta, Scipioni, Hamlili,; espulso Cornacchini al 38′ per proteste; recuperi 6′ nel st.

 

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate