-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Dirty Soccer, Di Nicola: Gip respinge istanza di scarcerazione

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 17:59

Teramo. Il gip del Tribunale di Teramo ha rigettato l’istanza di scarcerazione per l’ex responsabile dell’area tecnica dell’Aquila calcio Ercole Di Nicola, attualmente ai domiciliari nell’ambito della prima tranche dell’inchiesta sul calcioscommesse della Dda di Catanzaro.

 

 
L’avvocato Libera D’Amelio nei giorni scorsi aveva espresso la volontà anche di chiedere la fissazione di un interrogatorio a L’Aquila per quanto di competenza del Tribunale del capoluogo abruzzese. Dopo che il gip di Roma si era dichiarato incompetente, rinviando gli atti a cinque tribunali, il primo a dichiararsi competente era stato proprio quello teramano. Da qui la decisione dell’avvocato D’Amelio di presentare la prima istanza proprio a Teramo.

 

 
Di Nicola è indagato anche nella seconda tranche dell’inchiesta, quella relativa alla presunta combine per la gara Savona- Teramo. Vicenda che lo vede indagato insieme ad altre sei persone, tra cui il presidente del Teramo, Luciano Campitelli.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate