-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Calciomercato: tante novità per la Valle del Giovenco e per la Pro Vasto. Aquilanti a Lanciano

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 6:02

capparella_stabiaIl mercato delle abruzzesi di Lega Pro non si chiude con il botto. Molto attive Valle del Giovenco e Pro Vasto. La Virtus Lanciano acquista solo Aquilanti perché frenato dalle mancate cessioni. I frentani però hanno festeggiato la nascita di Ginevra, secondogenita della presidentessa Valentina Maio e il centrocampista Manuel Turchi. Il Celano ha chiuso il mercato la settimana scorsa.


Lanciano. Nell’ultimo giorno di mercato, la Virtus Lanciano ha definito l’ingaggio di Antonio Aquilanti, classe ’85, in AQUILANTIarrivo dalla Pro Patria. Il giocatore, che può giocare sia da esterno basso che a centrocampo, ha firmato un contratto fino al 2013 e la scorsa stagione ha vestito la maglia del Benevento. Aquilanti è nato a Lanciano, ma cresciuto calcisticamente a Pescara. Ha giocato anche nella Fiorentina e nell’Ascoli. Nessuna cessione è stata portata a termine.

dallacquaValle del Giovenco. L’esigenza prioritaria della società marsicana era quella di sfoltire la rosa, operazione che a conti fatta si è concretizzata. Piva e Franciel sono stati ceduti al Gela, mentre Di Berardino e Berra seguono Laboragine e passano alla Pro-Vasto, con la formula del prestito fino a giugno. Lascia la VDG anche Blanchard che si accasa al Pergocrema nell’operazione che ha portato nella Marsica Fabrizio Di Bella, via Livorno e con la formula del prestito. Di Bella classe 1988, ha giocato prima nel Guidonia, poi Astrea in Serie D prima di passare al Potenza per 2 stagioni, giocando 50 partite e totalizzando un gol. Quest’anno ha giocato 16 partite con il Pergocrema. Acquistati anche Stefano Dall’Acqua, ex Treviso classe 1981, e Marco Capparella (ex Napoli), classe ’75, attaccante esterno. Entrambi arrivano dalla Juve Stabia.arvia

Pro Vasto. attivissima nell’ultimo appello di mercato. Il resoconto parla di quattro uscite e due entrate. Nella tarda mattinata il Presidente Crisci ed il team manager Bellandrini avevano ottenuto dalla Valle del Giovenco i prestiti dell’attaccante Berra e del difensore Di Berardino. Qualche minuto prima del gong il Pro Vasto si libera finalmente dell’esoso contratto di Luca Patarini che passa al Poggibonsi in cambio del centrocampista laterale Agnorelli (’86). Altro scambio, già accordato venerdì scorso, riguarda quello con il Melfi. In gialloverde passa Fabio Mangiacasale, in biancorosso ecco Giuseppe Arvia (’88), 13 gare in stagione. Arvia giunge a Vasto in comproprietà con l’Empoli, società nella quale è stato fino a due anni fa il capitano della formazione Primavera. Non dimentichiamo che nel mercato invernale il Pro Vasto aveva già provveduto ad ingaggiare Laboragine, Ambrosecchia e Piro, liberandosi del solo Mario Bonfiglio. In totale, dunque, sette volti nuovi e tre uscite.

Celano. Nessuna operazione per il Celano Olimpia nell’ultima giornata di mercato. Dopo la cessione di Negro alla Valle del Giovenco e gli acquisti dell’attaccante Nicola Falomi (dalla Canavese) e Danilo Bacchi (dalla Cavese).

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate