sabato, Gennaio 28, 2023
HomeSport AbruzzoBasket, la Teramo a Spicchi cerca continuità contro Corato

Basket, la Teramo a Spicchi cerca continuità contro Corato

Continuità. Di gioco e di risultati. Questo si augura la tifoseria biancorossa e lo staff tecnico della Teramo a Spicchi 2K20, alla vigilia del prossimo impegno.

Attesa domenica 30 ottobre (ore 18) al Palasport “Tino Pellegrini” di Scapriano alla sfida contro l’Adriatica Industriale Corato, la squadra di coach Andrea Gabrielli ha infatti messo in archivio un’ottima settimana di allenamenti utile per perfezionare vari aspetti del gioco. La recente vittoria contro Bisceglie ha mostrato netti segnali di miglioramento sia in termini di intesa fra i giocatori, che sul piano della forza mentale del gruppo. La squadra teramana ha infatti gioto assieme ai suoi tifosi al termine dell’ultimo match vinto con autorevolezza contro un avversario imbattuto alla palla a due, dopo aver recuperato 14 punti di svantaggio nel terzo periodo.

L’allenatore della TaSp ha lavorato in settimana per convogliare l’entusiasmo verso una giusta direzione, ribadendo ai giocatori di non sottovalutare l’avversario, al momento ancora senza vittorie dopo 4 gare giocate: “Abbiamo svolto un’ottima settimana di allenamento – commenta proprio coach Andrea Gabrielli – e confido in un’altra buona prestazione da parte della squadra. Stiamo crescendo per mentalità e approccio all’allenamento e mi aspetto quindi un’ulteriore conferma in positivo dai ragazzi. Contro Corato voglio una prova gagliarda, dove bisognerà essere ancora più concentrati rispetto alla partita giocata domenica scorsa, perchè non dobbiamo farci ingannare dalla classifica. Anche se ha perso l’ultima gara in casa contro Pescara, Corato ha giocato le tre precedenti partite contro tre big del campionato. Inoltre, nel roster dei nostri avversari ci sono atleti esperti, forti e con talento. E’ vero, in questo momento sta avendo problemi e starà a noi evidenziarli durante il match. Per fare questo dobbiamo giocare la nostra pallacanestro ottimizzando il lavoro fatto in palestra”.

Attenzione massima quindi, contro una squadra alla quale la classifica non rende merito.

Corato è infatti l’unico team del girone D della Serie B ad avere 3 realizzatori fra i primi 20 dell’apposita classifica: la guardia Pasquale Battaglia con 14,3 di media, l’esterno Aldo Gatta con 14 per partita e il centro Francesco Infante a quota 13,8 per gara. Tre terminali offensivi di qualità che saranno innescati da Mauro Stella, talentuoso play di grandissima esperienza, e supportati dal lungo Giorgio Artioli e dall’atletico Efe Idiaru. Altro elemento noto in zona nel roster di Corato, è il centro Daniele Tomasello visto in Serie B con la maglia de La Meta Teramo nella stagione 2016/17 e poi con la maglia del Giulianova Basket 85 nella stagione 2017/18.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES