Basket, la Teramo a Spicchi batte 80-60 in trasferta il Silvi

La TaSp batte 80-60 in trasferta il Basket Silvi, sale al secondo posto in solitaria e conquista la quarta vittoria in cinque gare sin qui disputate.

 

La formazione biancorossa conduce dal primo all’ultimo minuto del match e porta a casa un risultato ottimo sia per la classifica che per quanto di buono fatto vedere sul parquet: “Abbiamo affrontato e battuto una squadra tosta – commenta coach Simone Stirpe –, con tanti ottimi giocatori per la categoria, e ben allenata. Una squadra dura dal punto di vista fisico e con talento offensivo. Siamo stati bravi a partire forte e a difendere in maniera efficace, alternando difesa uomo e zona. In attacco inizialmente abbiamo trovato ottime conclusioni, tirando però con brutte percentuali e non riuscendo a prendere il giusto vantaggio. Nel secondo tempo invece siamo partiti bene e abbiamo poi gestito la gara. Abbiamo attaccato con pazienza la 1 3 1 di Silvi, continuando a tener duro in difesa e non andando mai sotto”.

Segnali positivi quindi per i tifosi della Teramo a Spicchi, attesi in massa sabato 9 novembre al Palasport dell’Acquaviva (ore 18 – ingresso gratuito) per il big match contro l’imbattuta capolista Pescara Basket: “Da migliorare – prosegue l’allenatore teramano – ci sono sempre le solite cose, ma continueremo a lavorare in palestra giorno dopo giorno per superare i nostri limiti. I ragazzi devono essere comunque contenti per l’ennesima vittoria conseguita e per come è venuta. Hanno messo tanto cuore in campo e si sono meritati il successo. Ora bisogna mantenere alta la concentrazione e prepararsi al meglio per lo scontro al vertice di sabato prossimo”.

parziali: 13-19; 30-42; 49-63; 60-80

Basket Silvi: Cancelli 6, Neri 16, Bragante, Di Febo 7, Piscione 8, Sulpizii 2, Di Blasio ne, Di Giorgio 6, Di Francesco 2, Air Fatah 13. All. Tom D’Alberto.

Teramo a Spicchi: Pira 10, Wu 17, Ragonici, De Marcellis 2, Piccinini 1, Petrucci 20, Massotti 4, Sacripante 7, Lanzillotto 2, Manente, Roscioli, Ferraro 17. All. Simone Stirpe, Ass. all. Nastasia Di Carlo