Basket, Giulianova a Civitanova per chiudere la prima fase del campionato

Giulianova. Ultimo appuntamento della prima fase per la Globo Giulianova che giocherà in trasferta sull’ostico campo di Civitanova, in un match dall’alto peso specifico per entrambe le formazioni, desiderose di migliorare le rispettive classifiche in ottica seconda fase.

Dal 21 marzo infatti le squadre del girone C2 dovranno giocare altre 8 sfide incrociate con le squadre del raggruppamento C1, partendo dai punti accumulati nella prima fase
Giulianova viene dalla sconfitta casalinga contro Fabriano, dall’altra parte i marchigiani sono reduci dalla sconfitta in terra anconetana giunta dopo la bella vittoria di sette giorni prima contro Montegranaro che aveva rinfrancato i ragazzi di coach Mazzalupi reduci da un periodo non proprio fortunato.

La Globo Giulianova, lasciatasi alle spalle le scorie della sconfitta contro la capoclassifica Fabriano, ha lavorato duramente in settimana per affrontare al meglio le difficoltà di una gara che si preannuncia tutt’altro che semplice. La gara di andata coincise con la “ripartenza” giallorossa dopo il periodo “nero” di fine dicembre/metà gennaio, fatto di roster ridotti all’osso per le note problematiche legate al Covid-19. Una ripartenza che dalla gara di tre giorni prima contro Ancona, ha portato i ragazzi di coach Zanchi, a trovare la vittoria, compresa la gara contro Civitanova, in quattro delle sette partite disputate finora.

“Senza nascondersi dietro un dito, quella contro Civitanova è una partita molto importante” – queste le parole nel prepartita di Giovanni Montuori, vice allenatore del Giulia Basket – “Bisogna considerare che in questo momento gli scontri diretti assumono un valore decisivo, quindi anche l’eventualità di potersi mettere due a zero negli scontri diretti contro una diretta concorrente è una cosa non di poco conto, anche perché poi realtà mancano solo otto partite alla fine del campionato. Sarà una partita sicuramente complicata perché Civitanova, anche se ultimamente ho avuto dei problemi di infortuni, è una squadra che soprattutto in casa gioca una pallacanestro molto equilibrata, dove riesce a distribuire molto bene sia il gioco interno che il gioco perimetrale. E’ una squadra molto forte a rimbalzo d’attacco quindi sarà una partita importante anche sotto il profilo emotivo perché più si gioca per certi obiettivi, più si va avanti con il campionato, più per ogni singola squadra la pressione tende a salire”.

Appuntamento con la palla a due, domenica 7 marzo alle ore 17:30, sul parquet del PalaRisorgimento di Civitanova Marche (MC); arbitrano i sigg. Matteo Roiaz di Muggia (TS) e Gabriele Occhiuzzi di Trieste (TS)

La partita che sarà disputata a porte chiuse, in ottemperanza alle normative in vigore, sarà visibile in live streaming sulla piattaforma LNP-Pass https://lnppass.legapallacanestro.com.
Aggiornamenti live anche sui social del Giulia Basket Giulianova: Facebook (https://www.facebook.com/GiuliaBasket), Instagram (https://www.instagram.com/giuliabk_2020) e Twitter (https://www.twitter.com/GiuliaBk_2020).