-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

United Colors of Basketball 2018: trionfo lituano, piccola gioia per gli Azzurrini

Ultimo Aggiornamento: martedì, 10 Luglio 2018 @ 15:15

Si aggiudica lo “United Colors of Basketball 2018 – U18” di Roseto degli Abruzzi la Lituania di coach Petrauskas, battendo nel match decisivo la Turchia con il punteggio di 79-69 , chiudendo il torneo a bottino pieno.

Occasione sciupata per i turchi che sprecano tanto nell’ultimo quarto, mentre i baltici sono stati lucidissimi negli ultimi dieci minuti grazie ad un’ottima difesa e un attacco che si è appoggiato letteralmente sulle spalle di un immenso Deividas Sirvydis, autore di 22 punti  e di tutte le giocate cruciali nel finale; per la Turchia, seconda classificata,  in doppia cifra Akyuz con 12 punti e Bayrak con 10 .

Nella seconda sfida vittoria dell’Italia per 76-68 sulla Russia, con quest’ultimi però che si piazzano in terza posizione, scavalcando gli azzurri in virtù di un miglior coefficiente nella classifica avulsa.

ITALIA – RUSSIA    76-68     ( 13-17, 18-19, 28-15, 17-17   )

ITALIA:  Ianuale    , Donadio  5 , Filoni  2 , Costi   ,  Czumbel    5 ,  Miaschi   11  , Palumbo     20 , Graziani   12 , Grant   2 , Dellosto   4 , Da Campo  4  , Guerrieri   7  , Ladurner   4             All. Capobianco

RUSSIA:  Shcherbenev     , Rogkustov      , Mihaylovskiy   14   , Sorokin    , Sinebabnov    7 , Konovalov    11 , Zakharov  2  , Ershov    16 , Odinokov     2 , Shashkov      16 , Kadoshnikov                    All. Aksipetrov

Tiri da 2: Italia          19/59           ;   Russia        20/39

Tiri da 3: Italia          11/25         ;     Russia          5/20

Tiri Liberi: Italia         5/8        ;    Russia              13/18

Rimbalzi: Italia  47   (  17  offensivi) ;  Russia   42  (  7  offensivi)

Assist:  Italia  11  ; Russia   13

Un’Italia convincente batte un’ostica Russia e chiude lo “United Colors of Basketball 2018” con una vittoria.  Si conclude, così, il ritiro azzurro nella città del Lido delle Rose, durato oltre due settimane ed in preparazione ovviamente degli Europei che ci saranno dal 28 luglio al 5 di agosto in Lettonia.  Coach Capobianco, ottimamente coadiuvato da Di Meglio e Nunzi, ruota il roster a disposizione in modo frenetico,  sfruttando a pieno le disattenzioni difensive russe soprattutto nel terzo parziale, con un grande Mattia Palumbo ( oltre 16 punti a fine torneo per il classe 2000 ) e il break decisivo di 28-15 che di fatti ha svoltato la gara. A fine partita in doppia cifra anche Miaschi e Graziani, rispettivamente con 11 e 12 punti; buone le prove anche dei due lunghi Guerrieri e Ladurner. Per i russi, apparsi un po’ stanchi nella seconda parte di gara, 16 per il solito Ershov ( capocannoniere a fine manifestazione con 21 di media ), 16 di Shashkov e 14 per Mihaylovskiy.

TURCHIA – LITUANIA     69-79

TURCHIA:  Atbas  3 ,  Tirpanci   10 ,   Akyuz    12 , Kaya   4,  Keloglu    4 , Sayli    3 , Camci    ,  Senkahya    3  , Bayrak   10  , Akay     6 , Demir    6  , Kabaca    8              All. Ugurata

LITUANIA:  Adomavicius   4  , Sirvydis   22  , Valunta   3 , Urbonavicius   3  , Giedraitis    4 , Balciunis  3   , Jarumbauskas     6  , Venskus    18  , Metrikis    4  , Bergaudas     , Jokubaitis   11  , Vilys  1               All. Petrauskas

 

CLASSIFICA  FINALE:

LITUANIA      6

TURCHIA       2

RUSSIA          2

ITALIA            2

GIORNATA  1 

TURCHIA vs RUSSIA   75-78              ITALIA  vs LITUANIA      61-70

 

GIORNATA 2

LITUANIA  vs  RUSSIA  68-72             TURCHIA vs ITALIA       78-59 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate